“DERIVE” il nuovo podcast di Chora Media condotto da Ema Stokholm

Per fare una deriva, andate in giro a piedi senza meta od orario. Scegliete man mano il percorso non in base a ciò che sapete, ma in base a ciò che vedete intorno. Dovete essere straniati e guardare ogni cosa come se fosse la prima volta. […] Dovete percepire lo spazio come un insieme unitario e lasciarvi attrarre dai particolari”. Cosa succederebbe allora se si provasse a esplorare alcune delle più importanti città italiane e i loro quartieri seguendo questa chiave di lettura del mondo?

Ispirandosi liberamente al concetto di derive psicogeografiche, teorizzato negli anni Cinquanta dal filosofo e sociologo francese Guy Debord, prende vita “DERIVE”, la serie podcast prodotta da Chora Media in collaborazione con Trainline, l’app per confrontare e prenotare treni in Italia e in Europa, che invita a perdersi camminando tra i luoghi meno conosciuti delle principali città italiane imparando a conoscerle da una prospettiva rinnovata scevra di luoghi comuni.

Nel corso di sei episodi di circa 20 minuti, la voce di Ema Stokholma, DJ, conduttrice radio-televisiva, scrittrice e da sempre curiosa viaggiatrice, guida l’ascoltatore alla scoperta degli aspetti meno noti delle città italiane più famose.

Ogni episodio si concentra su una città italiana diversa (Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna e Firenze) che Ema raggiunge e poi lascia in treno. Le uniche due certezze del viaggio sono l’arrivo in stazione e la partenza verso la città successiva, mentre tutto ciò che sta in mezzo è un inno al lasciarsi andare a incontri inaspettati e farsi sorprendere da posti insoliti.

L’ascolto in cuffia porta a perdersi tra le strade cittadine venendo in contatto con luoghi a volte misteriosi, come la Porta Alchemica all’Esquilino, a volte densi di storia, come il negozio di Belle Arti nel quartiere Bordi dove Ema si rifornisce di tele e colori per dipingere a Roma e che ha anche rappresentato una via di salvezza nei tempi del fascismo antisemita. Non mancano poi i luoghi che hanno saputo cambiare, come la via Gluck a Milano che non è soltanto la strada della giovinezza di Celentano, ma una delle vie più importanti nel passato della comunità LGBT milanese, o l’Ipogeo dei Cristallini nello storico rione Sanità di Napoli, da poco restaurato e reso accessibile dal giugno 2022, che rappresenta un vero e proprio tesoro culturale, ma anche sociale. 

Il podcast è stato scritto da Ivan Carozzi, autore per Baldini & Castoldi, Einaudi e Il Saggiatore, che per Chora Media ha già curato Una specie di tenerezza sull’opera artistica di Marlene Dumas e Frigo!!! sull’incredibile storia di Frigidaire. La narrazione si arricchisce inoltre con interviste a esperti e personaggi a loro modo rappresentativi delle tante sfaccettature nascoste delle città protagoniste del racconto.

DERIVE”, serie podcast di Chora Media, scritta da Ivan Carozzi, promossa in collaborazione con Trainline, è disponibile dal 16 settembre sulle app free (Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Google Podcast) con un nuovo episodio ogni venerdì.