I 5 migliori calciatori italiani che abbiano mai giocato nella Premier League inglese

La Premier League da sempre rappresenta il campionato di comelico per eccellenza, visto che le squadre che competono per il titolo sono tutte allo stesso livello e ogni partita non manca di spettacolarità e colpi di scena. Tra questi però ci sono stati alcuni italiani che hanno portato il calcio a un nuovo livello nella massima sereiiingle se, adattando Nisi allo stile di gioco molto esasperato. Tra questi invitti ci sono state le migliori scommesse sportive dell’ultimo decennio, vendendo delle stelle del calcio brillare in tutti i loro ruoli 

group of men playing soccer
Photo by Lucas Andrade on Pexels.com

Nella nostra Top 5 possiamo trovare volti nuovi e di vecchia scuola, ma tutti questi avremo a disposizione tantissimi nomi e volti a noi conosciuti 

Jorginho 

Ancora oggi uno dei capisaldi al centrocampo del Chelsea, il giovane di provenienza del Napoli è stato acquistato da Abramovich per 57 milioni di euro, portando il livello del calciomercato per gli italiani ad essere il giocatore italiano più caro della storia. Tutti lo conoscono per le sue disavventure con la nazionale di calcio italiano ma pochi se lo ricordano per le grandi imprese da regista in centrocampo per il Napoli e per il Chelsea. 

Tra questi infatti, risulta essere uno dei migliori italiani di Sempre in Premier League, dalla stagione 2018-2019. 

Paolo Di Canio

Tra questi il primo posto della classifica dei marcatori italiani in Premier League, nel secolo scorso entra come ingaggio al Celtic in Scozia, per poi passare al famosissimo West Ham di Londra. Con la coppa intertoto del 1999, arriva a ricevere il FIFA Fair Play Award, con una grandissima azione contro l’Everton, dove il portiere avversario Paul Gerrard si infortunò, ma il nostro connazionale decise di spostare il match 

Le sue statistiche parlano chiaro: 190 presenze e 67 gol, con il miglior score per partite giocate e gol segnati di sempre per un italiano in Premier League. 

Gianluca Vialli

Rimaniamo sempre negli stessi anni, a londra con i Blues del Chelsea, con uno dei migliori italiani che arriva nel 1996 come giocatore italiano più titolato con il Chelsea.

Il suo ruolo chiave da calciatore e allenatore lo aiuterà a conquistare la FA Cup e la coppa di Lega, con insieme la Coppa delle coppe. Con pochissime presenza, ma di una qualità estremamente più elevata, possiamo trovare uno dei migliori marcatori italiani che hanno militato nella famosa divisione ingllese. 

Marco Materazzi 

Uno degli eroi della nazionale 2006, sbarca all’Everton in quel del 1998, per una stagione interessantissima per il calciatore Pugliese. Non ha avuto una delle migliori stagioni con la squadra inglise, ma con un ingaggio di 6 miliardi di lire e una stagione dopo il suo ingresso nella serie A, ha dimostrato a tutti di potercela fare anche nel campionato inglese.

Tra questi ricordiamo il 4 rossi collezionati, ricordandolo come l’italiano con il record in negativo, ripassa al Perugia calcio nella stagione successiva, con un rendimento molto basso.

Negli anni successivi abbiamo visto il triplete dell’Inter e un mondiale clamoroso con una presenza fondamentale per questo giocatore. 

Manolo Gabbiadini 

Sicuramente non uno dei migliori ricordati in Italia, ma in Premier con il Southampton dal gennaio del 2017 dopo una stagione al Napoli, viene trasferito per 17 milioni di euro nella squadra inglee per 50 presenze e 109 gol, per poi tornare alla Sampdoria. 

Manolo rimane uno dei migliori giocatori Italiani con le statistiche più elevate per quanto riguarda il gioco Inglese.