Il Palio di Asti torna in comunicazione

Dopo due edizioni di stop forzato, domenica 4 settembre, torna il Palio di Asti, una delle feste popolari più suggestive del territorio nazionale che da sempre unisce la città e i borghi circostanti e raccoglie migliaia di turisti, appassionati e curiosi che arrivano ad Asti per vivere un weekend di storia e tradizione. 

In occasione di questa ripartenza il Comune di Asti ha realizzato una campagna adv multicanale pianificata su tv, radio, web e sui principali quotidiani e settimanali nazionali. Completano la strategia la campagna web e social e le affissioni su Asti e Torino. Il Palio di Asti è realizzato grazie al sostegno della  Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, della Banca di Asti e della Regione Piemonte.

Molti sponsor hanno creduto nell’iniziativa: Centrale del Latte Alessandria e Asti, BIAUTO Group, Coop Nova Coop, Raviola Sistemi per ufficio, Istituto Scolastico D’Annunzio e Perlino vini.

Media partner Rai TGR. Speciale Palio di Asti, dalle 18.00 alle 19.00 sarà in diretta nazionale su Rai Tre a cura della Testata Giornalistica Regionale, redazione di Torino. In diretta anche sul sito della TGR, attraverso l’app di RaiNews.

GRP Televisione, canale 15, seguirà l’intera giornata  a partire dal corteo storico delle ore 14, con replica mercoledì 7 settembre dalle ore 19.30. 

Con il Palio di Asti per un intero weekend in città e nei dintorni si respira un’aria magica, capace di catapultare indietro nel tempo di quasi 750 anni e raccontare una storia fatta da uomini, nobili, banchieri, vescovi, prelati, oppure artigiani e popolani, una tradizione che si rinnova ormai da oltre sette secoli, riportando la città ai suoi fasti medievali. Una festa che coinvolge 21 tra Comuni, Borghi e Rioni di Asti e dintorni.

Festa, colori, cultura e gastronomia: la giornata del Palio è solo il culmine di una quattro giorni ricca di appuntamenti diffusi in tutta la città.