On air la campagna USA di Veroni

On air 87 giorni per 20 ore al giorno nel cuore della Grande Mela, a Times Square, con una campagna evocativa proiettata in heavy rotation su uno schermo da 150 metri quadri, che racconta “l’eccellenza della salumeria emiliana e la grande tradizione dei fratelli Veroni presenti in ogni fetta di salume”. Il commercial realizzato per lo storico salumificio di Correggio, on air già dall’inizio di luglio, ingolosirà newyorkesi e turisti internazionali fino al 30 settembre e tornerà sui monitor della piazza più famosa del mondo a ottobre in concomitanza del New York City Wine & Food Festival.

Photo: Ryan Loco

Lo spot celebra la storia e l’eccellenza della qualità dei salumi Veroni in un anno ricco di successi e sfide vincenti per l’azienda, che nel 2025 spegnerà 100 candeline. I risultati semestrali, che fanno riferimento ai dati ufficiali relativi al mercato americano*, ne hanno confermato la leadership come primo brand italiano degli affettati a libero servizio. Un primato già raggiunto a partire dalla fine del 2021, che si riassume in una strategia ben definita: Veroni ad oggi è l’unico produttore a importare negli USA i salumi realizzati in Italia.

“È a dir poco entusiasmante alzare la testa in Times Square e rivivere la storia della nostra famiglia e della sua grande passione: l’arte della salumeria, che trae spunto dalle antiche ricette della tradizione emiliana, commenta Stefano Veroni, presidente del Gruppo Veroni. “Parliamo di un’azienda che ha salde radici nella sua storia, ma che è sempre stata capace di tenere lo sguardo sul futuro e di interpretare con successo, sotto la lente del suo DNA made in Italy, le nuove tendenze richieste dal mercato, come quello americano che ha particolari esigenze in fatto di gusti, ingredienti e sapori”. 

Da New York lo spot Veroni è volato fino a Washington, dove è stato proiettato dal 30 luglio al 7 agosto sugli schermi presenti al Citi Open, tra i più importanti tornei internazionali di tennis del circuito ATP 500, dove l’anno scorso ha trionfato l’atleta italiano Yannik Sinner. Official Sponsor della manifestazione, Veroni ha prestato il suo logo agli allestimenti nei punti più strategici del Rock Creek Park Tennis Center, dagli striscioni a bordo campo allo Stadium Club, la tribuna Vip della struttura, fino al Player Lounge, spazio esclusivo riservato ai campioni sfidanti che per l’occasione è stato brandizzato con il marchio e con le immagini del tagliere realizzato con i prodotti più venduti negli States: prosciutto crudo, salame, mortadella. 

Durante i giorni della manifestazione, inoltre, spettatori e giocatori hanno vissuto esclusive esperienze di tasting gustando l’eccellenza dei salumi di Correggio tra un match e l’altro. Non solo. Nei punti Grab & Go del centro sportivo i prodotti Veroni sono stati messi a disposizione degli amanti del tennis grazie alle numerose attività di sampling pianificate.

L’attività di sponsorship nei tornei ATP di tennis non è nuova per il brand dell’Italian Food Valley che lo scorso marzo è stato protagonista del Miami Open. E per completare una stagione di eventi e attività di richiamo internazionale, il viaggio di Veroni è proseguito a Cincinnati dove dal 13 al 21 agosto l’azienda ha bissato il successo di Washington, con la sponsorship ufficiale del Western & Southern Open, torneo di tennis che ospita uno dei 9 Master 1000, ambito terreno di gioco dove si sono sfidati tutti i grandi campioni del tennis. 

Qui all’interno dello stadio, oltre alla presenza del logo e dello spot nei punti di massima visibilità, spettatori e visitatori si sono potuti rilassare al Veroni Lounge, location posta all’interno del Lindner Family Tennis Center e trasformatasi per l’occasione nel tempio dell’”aperitivo italiano”, conquistando il pubblico grazie all’inimitabile pairing tra l’eccellente varietà di salumi Veroni e un classico degli happy hour: lo Spritz Aperol.

Grazie a un efficace storytelling ricco di immagini storiche che risalgono ai primi anni di attività, lo spot ripercorre in 30 secondi la storia del salumificio nato a Correggio e, come recita il voice over nello spot, “da questa terra ogni giorno porti in tavola l’inconfondibile bontà dei salami, le mortadelle e i prosciutti Veroni… racchiusa in vaschetta”. Al centro della narrazione la bontà dei salumi Veroni che ogni giorno caratterizzano i momenti più conviviali dell’Italian way of life, come l’aperitivo.

Lo spot è stato commissionato dal team marketing di Veroni, capitanato da Emanuela Bigi, marketing manager dell’azienda in Italia e negli USA. La direzione creativa dello spot è di Alessandro Romano e Marco Castori per l’agenzia di Milano MC2, mentre la regia è di Tiziano Colucci per la casa di produzione e-motion. La strategia e pianificazione delle attività di sponsorship e di eventi è sviluppata da Elena Guzzella, founder e amministratore delegato dell’agenzia milanese DAG Communication, e da Alessia Biondaro, responsabile degli eventi e di tutte le attività di media planning per Veroni in DAG.