La nuova campagna ooh di WeRoad è on air  

Il grande esodo vacanziero di agosto è una delle realtà che fanno parte della vita di ogni italiano da sempre. Nel mese più atteso dalla maggior parte dei lavoratori, WeRoad, la community di traveller più grande d’Europa, lancia la sua campagna Out of Home con IGPDecaux nelle fermate della metropolitana di Milano. Il messaggio parla forte e chiaro: “Per te che non hai le ferie ad agosto, ti siamo vicini”. 200 affissioni che per un mese faranno compagnia a chi resterà in città per l’estate. 

Immediatamente oggetto di post sia positivi che critici sui social, queste affissioni non hanno lasciato indifferenti. Chi l’ha preso come una beffa, chi come un colpo di genio. Sta di fatto che WeRoad riesce sempre a far parlare di sé con le sue campagne, a volte al limite del nonsense come questa.

“Strappare un sorriso, generare curiosità e cercare di creare una relazione con le persone, essere rilevanti sempre.  È sempre questo l’obiettivo delle nostre campagne. In questa campagna non si parla del prodotto. Si parla delle persone e della loro condizione rispetto al viaggio. Abbiamo giocato sul vizio tutto italiano e milanese delle ferie d’agosto. Se stai leggendo questo cartellone e sei nel nostro target ti farà piacere sapere che ti siamo vicini, perché agosto a Milano è una sorta di esperienza innaturale.
Anzi, incalziamo con un secondo messaggio che ti ricorda di non abbatterti perché i veri viaggiatori non viaggiano solo ad agosto, e WeRoad parte tutto l’anno!” spiega Fabio Bin, CMO e co-founder di WeRoad.

Ma ha senso fare una campagna ad agosto a Milano quando appunto la maggior parte del target non è in città?
“Fare una campagna quando gran parte del target non la può vedere è proprio il senso della campagna stessa. La reach di questa campagna fin dai primi giorni è andata ben oltre le persone che l’hanno fisicamente incrociata nella metro di Milano: nelle conversazioni spontanee sui social si sono generate oltre un milione di views”.