“Il vetro soffiato” di Eugenio Scalfari il primo di una serie di libri de L’Espresso dedicati ai grandi personaggi

L’Espresso Media, la società editoriale che dal luglio scorso ha rilevato da GEDI la proprietà de L’Espresso e delle sue Guide, dopo lo straordinario successo ottenuto con il lancio del primo podcast Borsellino, la grande impostura ha lanciato il primo libro di una lunga serie che racconterà le storie e i pensieri delle persone che hanno contribuito a far crescere e rendere grande l’Italia. 

Il Direttore Lirio Abbate ha voluto dedicare il primo libro al grande Eugenio Scalfari (1924-2022), che dopo aver collaborato al “Mondo” di Mario Pannunzio, è stato nel 1955 tra i fondatori de “L’Espresso”, che ha diretto dal 1963 al 1968 e nel 1976 ha fondato il quotidiano “la Repubblica” che ha diretto fino al 1996 e di cui è stato successivamente editorialista.

VETRO SOFFIATO, questo il titolo del libro, richiama la rubrica che Eugenio Scalfari teneva ogni quindici giorni su L’Espresso a partire dal 1998 offrendo ai lettori le sue riflessioni sui temi che gli erano più cari: l’etica pubblica e privata, la classe dirigente italiana, la storia, la religione, l’economia.

Per ricordare a un mese dalla scomparsa questo grande giornalista, figura unica nel panorama del Novecento, i lettori troveranno in edicola, in libreria e prossimamente su Amazon al prezzo di € 9,90 il libro VETRO SOFFIATO, una scelta (introdotta da un articolo di Umberto Eco che presenta il suo illustre dirimpettaio) agile e significativa degli articoli che per vent’anni hanno rappresentato la sua vena creativa più intima e autentica dove i grandi interrogativi dell’esistenza umana si intrecciano alla vita di tutti i giorni, ai personaggi del momento, ai mutamenti sociali, alle passioni politiche. 

“Per Scalfari la rubrica su L’Espresso è una sorta di discorso diverso e parallelo a quello tenuto la domenica su La Repubblica commentando l’attualità della politica, dell’economia, dei fatti del mondo” ha scritto il grande giornalista e amico Leopoldo Fabiani “È un modo per dialogare con i lettori sugli argomenti che più lo appassionano e che spesso costituiscono la materia dei libri che sta scrivendo nel corso degli anni. Anche se non manca di offrire ai suoi lettori ritratti puntuti e fulminanti di personaggi come Giulio Andreotti, Silvio Berlusconi o Beppe Grillo”. 

Il tutto trattato sempre con la leggerezza, appunto, del vetro soffiato.

Il libro sarà disponibile in edicola a partire dal 14 agosto in abbinamento facoltativo a L’Espresso come supplemento opzionale al prezzo di euro 9,90 + il prezzo del settimanale.