Continua la partnership storica tra Udinese Calcio e Dacia

Dacia e Udinese Calcio confermano la partnership anche per la stagione 2022/23 e lo fanno all’insegna di un approccio sempre più green. Da oltre 13 anni, Dacia e il club friulano, stretti in una forte sintonia, portano avanti una collaborazione basata su solidi valori comuni.  

Dacia si contraddistingue nel mercato italiano ed europeo grazie alla sua forte personalità. È infatti riconosciuto come il Marchio con il miglior rapporto qualità-prezzo, in grado di ridefinire costantemente l’essenziale.

L’impegno di Dacia continua nel 2023, anno in cui verrà lanciata la prima motorizzazione ibrida su Dacia Jogger, la familiare fino a 7 posti che si distingue per la sua modularità da record.

Da 13 anni, Dacia e Udinese Calcio si sono scelti a vicenda, per dare vita ad una delle partnership più importanti mai esistite tra una casa automobilistica e un club calcistico. Tra gli ideali che li uniscono c’è, senza dubbio, la forte attenzione alla sostenibilità.

Per la stagione 2022/23, Udinese Calcio ha svelato la nuova divisa ‘Home’ che si presenta nella tradizionale configurazione a bande verticali bianconere. Richiamando fortemente la prima maglia della stagione 1997-1998, la nuova divisa si dimostra al passo con i tempi in quanto realizzata in tessuto Eco-Fabric, un poliestere 100% riciclato da PET.

La maglia, prodotta da Macron, conferma il grande impegno della società friulana nei confronti dell’ambiente.

Questa sensibilità non è nuova per il club bianconero che già da tempo vanta uno stadio, la Dacia Arena, ideato nei canoni del rispetto ambientale e oggi tra i primi stadi d’Italia a impatto zero per quanto riguarda le forniture di energia elettrica e gas metano.