Officine CST  rafforza la struttura manageriale con nuove nomine

Rilevanti novità riguardano la struttura manageriale di Officine CST, servicer e piattaforma di investimento in asset alternativi di proprietà del fondo Cerberus presieduta da Roberto Nicastro. Nelle scorse settimane infatti è stata perfezionata la nuova organizzazione del Gruppo sotto la guida di Paolo Gesa, Amministratore Delegato in carica dallo scorso gennaio.

Nella capogruppo Officine CST è stata nominata vicedirettore generale Chiara Alessi, in azienda fin dalla sua fondazione, a cui fanno capo tutte le operations del gruppo, compreso servicing, IT, collection giudiziale verso Pubblica Amministrazione, organizzazione e HR.

Amministratore Unico di Officine Mediatore Creditizio è stato nominato Daniele Crocenzi, manager del Gruppo dal 2014.

Infine, a seguito della crescente importanza dell’attività di investimento proprietario, è stata creata una direzione ad hoc, la cui responsabilità è stata affidata a Pasquale Di Matteo, in Officine CST dal 2013.

CFO del Gruppo è Michele Cosmo, proveniente da esperienze in Société Générale, Banca Progetto e KPMG, entrato nell’organizzazione alla fine del 2021.