L’Empoli F.C. diventa partner di ChainOn

ChainOn ha raggiunto un accordo di partnership con l’Empoli Football Club che diventa così il 1° club di Serie A di calcio a proporre le sue sponsorizzazioni attraverso il digital marketplace per la compravendita di sponsorship.

L’accordo con l’Empoli rientra nell’ambito del Progetto “Innovation Partnership” di ChainOn, la punta di diamante di lancio del marketplace. ChainOn si propone di rivoluzionare il mondo delle sponsorizzazioni attraverso la disintermediazione, la digitalizzazione dei processi e gli smart contract, uno strumento blockchain che permette di sottoscrivere contratti con la validità di quelli tradizionali, ma negoziabili in ore e non in settimane o mesi, con funzioni attive per definire e liquidare corrispettivi variabili legati ai risultati di comunicazione (come l’audience tv o il numero di follower sui social media) e con la possibilità di raggiungere accordi anche per brevi periodi, come una singola partita. 

Una killer application per liquidizzare le sponsorship invendute in Serie A il cui valore, nella scorsa stagione, ha superato i € 40 milioni.

Grazie alla partnership, Empoli F.C. potrà proporre le proprie sponsorizzazioni sulla “piazza” ad accesso riservato di ChainOn. Qui, investitori (aziende locali, nazionali e internazionali) e venditori (società sportive, federazioni, leghe, organizzatori di eventi), grazie alla tecnologia, si incontrano, si scambiano informazioni, negoziano e siglano accordi. Il tutto all’insegna dell’innovazione, della trasparenza e del risparmio: le commissioni sulle compravendite su ChainOn sono il 97% in meno di quelle medie praticate dal mercato (3% anziché 15%).

Giovanni Palazzi – Founder e CEO di ChainOn dichiara: “Siamo particolarmente orgogliosi di questo accordo, concluso con un’importante e storica società del calcio italiano come l’Empoli, che mira a consolidarsi, non soltanto dal punto di vista sportivo. L’Empoli ha intuito immediatamente la portata rivoluzionaria di ChainOn, comprendendo che la blockchain non è soltanto NFT e criptovalute, ma un deciso cambio di passo verso la digitalizzazione dei processi prima di tutto sponsorizzativi. Vogliamo accompagnare l’Empoli e le società che decideranno di aderire al marketplace in questa futuristica ma necessaria rivoluzione del mondo delle sponsorship e dei diritti media”.