Natalie Bastian Global Chief Marketing Officer di Teads

Teads, The Global Media Platform, annuncia oggi la nomina di Natalie Bastian a Chief Marketing Officer, per guidare il team del marketing dell’azienda e rafforzare il posizionamento dell’azienda tecnologica nel mercato US. Con sede nell’ufficio di New York, Bastian sarà responsabile per le strategie di marketing globali di Teads e guiderà la crescita del portfolio di Teads, inclusi i nuovi prodotti omni-channel come l’offerta CTV lanciata recentemente in US. 

Natalie Bastian

Bastian entra a far parte dell’organico di Teads mettendo a disposizione della tech-company il suo patrimonio di esperienze nelle strategie data-driven per aumentare la brand awareness e l’adozione delle piattaforme emergenti di TV streaming negli Stati Uniti. Bastian ha recentemente lavorato da Tubi, un servizio di FOX Corporation di streaming gratuito supportato da pubblicità, dove ha lavorato come SVP, Head of Marketing, guidando gli sforzi del marketing lungo i canali B2C e B2B.

Precedentemente è stata Head of Sales Marketing da Roku dove ha guidato la strategia di posizionamento lungo tutti i segmenti e touchpoint del cliente ed è stata determinante nel raddoppiare le dimensioni e il prestigio dell’organizzazione.

Natalie Bastian, CMO di Teads, afferma: “La missione di Teads di supportare il giornalismo di qualità e abilitare i brand a fare pubblicità in modo responsabile è la prima cosa che mi ha attratto verso l’azienda. Parlando con il team, ciò che mi entusiasma è l’attenzione all’innovazione come azienda che ha la tecnologia, il talento e la spinta per sviluppare un’offerta elevata e unica nell’industry. Non vedo l’ora di collaborare con il team per rafforzare la missione di Teads nei confronti degli inserzionisti e delle loro agenzie, nonché degli editori di tutto il mondo”.

Bastian ha un’esperienza decennale nello sviluppo di team uniti e nel guidare l’adozione del brand durante i momenti cruciali di crescita. Bastian è stata riconosciuta come Top Women in Media da Cynopsis e come Most Powerful Women da Cablefax. Recentemente è stata indicata come Change-maker, Top Women in Media & Ad Tech da AdExchanger.