Grazia presenta il numero speciale: Qui dove i sogni diventano realtà

Grazia, punto di riferimento nella moda e portavoce di temi legati all’attualità, in occasione della Design Week, presenta un numero speciale curato dalla talentuosa designer e illustratrice Elena Salmistraro. 

Qui dove i sogni diventano realtà è il titolo di questa edizione del magazine che resterà in edicola  due settimane.

“Sogno e realtà sono il tema di questo numero straordinario in cui ho voluto come direttrice ospite la visionaria designer Elena Salmistraro. E mentre do il benvenuto a Elena, vi invito a coltivare i sogni e battervi per essi, perché solo così possiamo rispettare noi stessi e essere utili al mondo”, scrive Silvia Grilli, direttrice di Grazia, che nel suo editoriale racconta alle lettrici il proprio sogno: “Ho sempre sognato che la società avanzasse verso il progresso. Per certi versi sta succedendo, come dimostrano la nuova consapevolezza delle ragazze sul proprio corpo e sul proprio desiderio, le conquiste del movimento antirazzista Black Lives Matter o delle comunità Lgbtqi+. Eppure le spinte alla regressione che vediamo in tutto il mondo ci fanno capire che nulla è per sempre. Un brutto giorno un Vladimir Putin qualsiasi o un fanatico fondamentalista o un giudice conservatore potrebbe prendere il potere e decidere di salvaguardare ciò che chiama tradizione ed è invece la fine della libertà”.

“Che cosa siamo oggi, come ci relazioniamo con il mondo e con gli altri, con quella che è in sostanza la realtà materiale? In che modo influiscono la creatività, il sogno, l’illusione infinita e irraggiungibile? Io ho un’unica certezza: so che il sogno può aiutarci a reinventare la nostra realtà, magari fino al punto di sovrapporsi, fino a rendere indistinguibili l’uno dall’altra”, ha dichiarato Elena Salmistraro.

Oggi siamo entrati nell’era in cui il mondo fisico e quello virtuale sono uniti per realizzare qualsiasi desiderio: volare senza staccarsi da terra, visitare i negozi di New York rimanendo in casa, inventare l’inimmaginabile. Sono tutte esperienze possibili grazie alle tecnologie digitali e sulle pagine di questo numero Grazia lo raccontaattraverso una grande inchiesta.

In questo numero speciale tante le interviste a personaggi noti del mondo dello spettacolo, della cultura e del design che raccontano il loro concetto di sogno. Da Elisa, star di copertina, ad Alessio Boni, da Myss Keta a Laura Morante con la figlia Eugenia Costantini. E ancora Saturnino, Tananai, Victoria Cabello, Michela Giraud, Ilenia Pastorelli.

Lo shooting moda che i lettori troveranno nelle pagine del magazine vedrà protagonisti abiti che ‘sono pura poesia’, impreziositi dai disegni realizzati a mano da Elena Salmistraro. Mondi onirici è il servizio fotografico dedicato al design con i pezzi iconici e resteranno nel tempo.

In occasione della Milano Design Week, Grazia sarà presente sul territorio con un’edizione digitale dedicata del formato Gazette, per seguire gli eventi e gli appuntamenti principali del Fuorisalone sul profilo instagram e sul sito.

Da inizio 2021 il design è entrato in modo strutturato nel calendario editoriale del magazine, con dieci appuntamenti a cadenza mensile nell’arco dell’anno.