Spotify rafforza la collaborazione con Chora Media e presenta tre nuovi podcast originali

Spotify e Chora Media, podcast company fondata nel 2020 da Guido Brera, Mario Gianani, Roberto Zanco e Mario Calabresi, annunciano un accordo per la coproduzione di numerosi nuovi podcast originali che verranno presentati nel corso del 2022 e che saranno disponibili esclusivamente sulla piattaforma. La collaborazione tra Spotify e Chora Media ha già dato vita a podcast di grande successo, come Il Dito di Dio – Voci dalla Concordia – uno dei titoli più apprezzati dello scorso anno – Prima, in cui Sara Poma ha raccontato la storia della prima donna a fare outing in Italia, e Bello Mondo, che ha spiegato i cambiamenti climatici in corso nel nostro pianeta attraverso la voce di esperti e scienziati. Inoltre Stories, il podcast quotidiano di Cecilia Sala, è recentemente diventato un’esclusiva Spotify.

an intricate podcast setup
Photo by Harry Cunningham @harry.digital on Pexels.com

Siamo entusiasti di proseguire il nostro lavoro insieme a Chora Media, una realtà in grande crescita e di assoluto rilievo nel mondo del podcasting” commenta Eduardo Alonso, Head of Studios Sud e Est Europa di Spotify. “Da questa collaborazione stanno nascendo progetti di grande qualità, con cui continuiamo a perseguire il nostro obiettivo di continuare a guidare la rivoluzione audio offrendo i migliori contenuti, personalizzati e accessibili ovunque.”

La crescita dei podcast sta superando ampiamente ogni più rosea previsione. Quello che sta conquistando il pubblico è che non sono solo notizie, ma il racconto di storie che ha la forza di riavvicinare all’informazione fasce di pubblico, come i giovani, che l’informazione non la leggono più”, ha commentato Mario Calabresi, direttore di Chora Media. “Questa importante collaborazione con Spotify è iniziata sotto i migliori auspici con ‘Prima’ di Sara Poma, ‘Bello Mondo’ di Elisa Palazzi e Federico Taddia e con ‘Il dito di Dio’ di Pablo Trincia, un successo enorme da milioni di ascolti. I 3 progetti annunciati oggi, diversissimi tra di loro, e anche ‘Stories’ di Cecilia Sala – che è stata la prima inviata podcast d’Italia – dimostrano che questo media può confrontarsi con qualsiasi campo del racconto, dalle news alle grandi narrazioni, dall’approfondimento culturale e scientifico fino al filone ironico e addirittura comico”.

Ecco i tre nuovi podcast originali prodotti da Spotify Studios in collaborazione con Chora Media!

Sei Stanga? – In arrivo il 23 maggio, Sei Stanga? racconta le piccole paure, paranoie, disgrazie, che il creator Mattia Stanga – e noi tutti – affrontiamo giorno dopo giorno, esorcizzandole con una risata irresistibile e liberatoria.

La libraia tascabile–  Il podcast che mancava, e che racconta la letteratura al di là del tempo. La libraia Cristina Di Canio alternerà tra il racconto di un classico della letteratura con tre consigli di lettura. Il primo episodio, dedicato al Conte di Montecristo, esce il 21 maggio

Storia del mio nome– La storia incredibile e vera di Sabrina Efionayi, di sua madre nigeriana che per salvarla la affida a una sconosciuta che diventa la sua altra madre, e di come si impara a diventare se stessi, nonostante tutto, grazie alle radici lunghissime che ci nutrono. Tutti gli episodi disponibili in piattaforma da oggi.