Pamela Merlini General Manager dell’Hotel Papadopoli Venezia MGallery

MGallery, marchio premium del Gruppo Accor con strutture ricche di storia e presenti in tutto il mondo, celebra la nomina di Pamela Merlini a nuovo General Manager dell’Hotel Papadopoli Venezia MGallery

Pamela Merlini

Pamela Merlini, cresciuta in una famiglia di ristoratori dove l’arte dell’ospitalità e la capacità di far star bene gli ospiti erano da sempre al primo posto, dopo gli studi inizia la sua carriera nel settore alberghiero dapprima come receptionist fino al ruolo di Capo ricevimento. Dal 2001 al 2008 si stacca dall’operativo per occuparsi di Vendite e in questa lunga parentesi viaggia per il mondo e soggiorna in molti hotel,acquisendo la capacità di interpretare i bisogni degli ospiti. Nel 2008, le viene offerta la vicedirezione dell’Hotel a 5* Due Torri Baglioni a Verona,e il suo grande amore per il mondo dell’Hotellerie la porta ad accettare e rientrare nel settore con una competenza a 360 gradi. Nel 2009 rientra nell’amata Venezia collaborando con l’Hotel Metropole 5* e successivamente dal 2012 al 2016 ricopre il ruolo di General Manager di Boscolo Venezia 5* e Lagare Hotel Venezia 4*, per poi diventare Vicedirettore all’Hotel Papadopoli 4*, nello stesso periodo viene selezionata tra le 20 best “women on stage” di Accor a livello Europa

Oggi, diventa Direttore Generale dello stesso hotel, unendo la passione per l’accoglienza a competenze tecniche e gestionali indispensabili.

Sono molto felice e orgogliosa di questa nuova sfida. Sarà mio compito portare avanti con dedizione il lavoro all’interno della struttura per tenere alto il nome di questo esclusivo Hotel, conosciuto e rinomato a livello nazionale e internazionale. Il mio obiettivo sarà offrire ai nostri ospiti un soggiorno indimenticabile, esaudendo le loro richieste e garantendo un servizio di altissima qualità grazie anche a tutta la squadra dei collaboratori dell’albergoafferma Pamela Merlini.    

La nomina di Pamela Merlini a Direttore Generale della struttura conferma la continua crescita di ruoli femminili in Accor. In linea con gli obiettivi del diversity network di Accor, RiiSe,  che ha tra i suoi punti chiave l’empowerment femminile, Accor è passata dal 27% di donne General Manager nel mondo nel 2015 al 32% del 2021, con l’obiettivo di arrivare al 36% a fine 2022 e al 40% entro il 2025%, puntando sempre alla piena uguaglianza di genere e a un maggiore equilibrio tra le generazioni.