Dole Italia è nella carovana del Giro d’Italia 

Riprende il Giro d’Italia, partito in questa 105ima edizione e per la 14ima volta all’estero con le prime tre tappe in Ungheria, sbarca in Sicilia, dando avvio con la prima giornata italiana anche alla iconica Carovana.
Dole Italia, leader nella produzione e distribuzione di frutta fresca di qualità premium, per la prima volta firma e guida un mezzo del famoso serpente pubblicitario e che, interamente brandizzato attraverserà l’intera penisola, anticipando la gara e gli atleti con musica e giochi, e incontrando il pubblico di appassionati di ciclismo. 

“Un’occasione unica per noi.” commenta Cristina Bambini Responsabile Marketing di Dole Italia – “Siamo davvero contenti di essere entrati nella grande famiglia del Giro d’Italia, che non è solo una corsa sportiva, ma anche un viaggio nei paesaggi, nel territorio e nelle comunità regionali del nostro affascinante paese. E siamo orgogliosi di farlo all’interno della Carovana con un nostro mezzo brandizzato, che per l’occasione porterà tra le varie cittadine italiane una Banana Premium Dole gigante: la Carovana è colore, brio, divertimento e coinvolgimento, insomma quella stessa gioia che è per noi alla base del consumo quotidiano di uno snack di frutta fresca, buono e dolce naturalmente e in grado di conquistare con la sua bontà il palato di ciascuno, grandi e piccini.” 

Numerose, dunque, le occasioni per entrare in contatto con l’Azienda durante le 18 tappe: dalla Sicilia alla Calabria, Campania, Molise, Abruzzo, passando dalle Marche, Emilia-Romagna e risalendo poi al Nord verso la Liguria, il Piemonte, la Valle d’Aosta, la Lombardia e il Veneto, fino a raggiungere il 29 maggio, data di conclusione del Giro, la splendida cornice dell’Arena di Verona. Lungo il percorso, tanti gadget firmati Dole e all’arrivo le Banane Premium Dole: un vero e proprio superfood, nutriente ed energetico, che non può mancare nell’alimentazione dello sportivo. La banana, infatti, è un frutto ricco di acqua e carboidrati: l’acqua importante per mantenere i tessuti idratati sia prima che dopo la partica sportiva, mentre i carboidrati costituiscono la fonte primaria di energia del corpo. Contiene inoltre zuccheri, in particolare il glucosio e il fruttosio, importanti dopo aver pedalato per tanto tempo, perché ripristinano il livello di glicogeno nel sangue. E infine, tanto potassio, indispensabile per tenere sotto controllo la pressione del sangue, prevenire il manifestarsi di crampi e ripristinare i liquidi in seguito all’eccessiva sudorazione.