Men’s Health in edicola con la cover dedicata a Luca Argentero

In un mondo dove in soli due anni tante certezze sono messe in discussione, cambiare può diventare anche non solo una necessità, ma un desiderio positivo.  Con questa riflessione Men’s Health, in edicola dal  15 di aprile, dedica un intero numero alla voglia di cambiamento, affrontando il tema da tre punti di vista: cambiare trasformando il proprio corpo attraverso l’attività fisica; cambiare partendo dalla propria psiche, con i consigli di esperti, oppure cambiare partendo dal proprio lavoro.

Seguendo il tema, la cover story è stata dedicata a Luca Argentero, visto proprio come simbolo della capacità di trasformarsi: attento allo sport, alla forma fisica e a un corretto stile di vita, Luca è stato recentemente protagonista della fiction “Doc. Nelle tue mani”. “Il suo personaggio televisivo che più volte rinasce dalla tempesta, ha inconsciamente spronato tanti italiani a una svolta nelle loro vite – spiega il direttore Rosario Palazzolo presentando il nuovo numero – Lui, che nella professione di attore è abitualmente portato a cambiare maschere e ruoli, ci ha aperto il suo cuore, regalandoci i segreti di una vita che è una costante metamorfosi, verso la ricerca del bene, del meglio”.  E a proposito di cuore Luca Argentero rivela il suo cambiamento più radicale: diventare genitore. “È il cambiamento migliore della mia vita in assoluto. La cosa più importante è trovare la persona giusta con cui diventare genitore, la mia fortuna non è stata solo avere una bimba bellissima, ma una donna incredibile come Cristina”.

Accanto alla sua storia,  nel nuovo numero troviamo quelle di altri tre personaggi che hanno modificato le loro vite in modi differenti: Salvatore Aranzulla, il “nerd” che ha insegnato agli italiani ad usare il computer, ha trasformato  il suo corpo in palestra diventando un vero sportivo; il presentatore televisivo Marco Maccarini, che ha cercato nella solitudine dei cammini il suo equilibrio personale; il nuotatore Manuel Bortuzzo che ora è paraplegico e ha scoperto una nuova vita attraverso lo sport. 

Un’altra storia di cambiamento originale e curiosa è quella del pilota di Moto GP Carlos Checa, che dopo aver lasciato le moto più potenti del mondo, ora si diverte partecipando alle gare di e-mountain bike, provando adrenalina tra i sentieri delle montagne.

Del resto, come spiega il brand di Hearst,  sempre più sportivi cercano l’outdoor per esprimere la loro voglia di scoperta e di avventura. Anche per questo il nuovo numero propone un viaggio tra le principali “strutture spettacolari”, come ponti tibetani, oppure voli su carrucole, che sono sparse sui sentieri di tutta Italia.

“Dedichiamo questo numero di Men’s Health a tutti gli uomini che hanno iniziato il loro cammino di rinascita e a quelli che, pur desiderandolo, non saprebbero da dove cominciare” – conclude Rosario Palazzolo. Fedeli al nostro motto “how to do”, come fare, abbiamo raccolto i consigli e le testimonianze di professionisti ed esperti per fissare le motivazioni e le regole che sono alla base di una trasformazione che può riguardare il corpo, lo spirito o il proprio rapporto con le altre persone. L’obiettivo è chiaro: la ricerca della felicità.”