Piero Chiambretti a Igor Righetti: “La tv di oggi è democratica, la possono fare anche quelli che non dovrebbero farla”

“La televisione di oggi ha un grande vantaggio, è democratica, la possono fare tutti anche quelli che non dovrebbero farla”. È quanto affermato dall’autore e conduttore televisivo Piero Chiambretti durante il suo “passaggio” a “L’autostoppista” in onda oggi dalle 17 alle 18 su Rai Isoradio, seguitissimo format nato dalla creatività del vulcanico giornalista e conduttore radiotelevisivo Igor Righetti. Chiambretti ha poi rivelato che “la televisione italiana è tutta un tabù, una censura non dichiarata, tacita, mascherata.

Igor Righetti

Però la televisione è per antonomasia un tabù”. E per affermarsi in Italia è sufficiente il talento? Alla domanda di Igor Righetti, il presentatore di “Tiki Taka” risponde senza esitazioni: “No, assolutamente, credo che il talento sia non all’ultimo posto, ma se la giochi in Europa League nel 5°, 6° o 7°. Le priorità sono altre: le amicizie, la determinazione, la fortuna e poi condizioni che nascono da lontano. Io ho sempre detto che non ho avuto una famiglia importante, un salotto, una tessera di partito, non sono mai stato in una setta e neanche in una lobby”. Durante il viaggio di oggi salirà a bordo anche il tributarista e docente di Economia politica Gianluca Timpone.

“L’autostoppista” è in onda dal lunedì al giovedì dalle 17 alle 18 su Rai Isoradio

Ironia graffiante, radio dediche musicali e cinematografiche, esperti del mondo pet, imprenditori, scrittori, giornalisti, influencer, personaggi del mondo dello spettacolo e della politica per raccontare i cambiamenti dell’Italia e dei suoi abitanti tra ricordi, aneddoti, curiosità, emozioni e ilarità. “L’autostoppista” può essere ascoltato sulle frequenze di Rai Isoradio (103.3 e 103.5), sul sito e l’app RaiPlay Sound (www.raiplaysound.it/isoradio) e sul sito di Rai Isoradio dove si trovano anche le puntate in podcast.

Gli “autostoppisti” di questa settimana

Lunedì 11 aprile: l’autore e conduttore televisivo Piero Chiambretti e il tributarista e docente di Economia politica Gianluca Timpone


Martedì 12 aprile: la giornalista esperta di moda e costume Nenella Impiglia Curzi, il direttore responsabile di “Napoli magazine” e conduttore radiotelevisivo Antonio Petrazzuolo e l’esperto di informatica Alessio Fanfano

Mercoledì 13 aprile: il presidente dell’Ente nazionale protezione animali Carla Rocchi, il fondatore di “Vivereallecanarie.com” Pier Angelo Perazzi, il direttore responsabile del mensile “Io spio” Umberto Mortelliti e l’influencer Lorenzo Castelluccio

Giovedì 14 aprile: l’attrice e conduttrice televisiva Tosca D’Aquino