Campagna integrata per Grimbergen

Grimbergen, la birra d’Abbazia belga e brand del Gruppo Carlsberg, torna in comunicazione con una campagna integrata.

Al centro di tutto lo storytelling, la fenice, elemento distintivo e icona del brand. A seguito di numerosi incendi, infatti, i monaci norbertini hanno sempre ricostruito il loro Birrificio dimostrando perseveranza e resilienza che non si poteva meglio esprimere se non attraverso una fenice che riemerge dalle proprie ceneri.

Il concetto simbolico della fenice viene espresso e declinato in diversi touchpoint a partire dalla campagna tv, on air dal 6 febbraio e che verrà distribuita in esclusiva sulle reti Publitalia e sui principali canali digital e social del brand nonché attraverso attivazioni OOH innovative.

L’attenzione dello spettatore è richiamata dai frame impattanti e coinvolgenti degli incendi che hanno devastato nel corso degli anni l’Abbazia di Grimbergen. Lo spot si sviluppa poi con le scene in cui traspare l’esperienza e la conoscenza dei monaci che dal 1128 sono stati in grado di sviluppare una birra dal gusto unico e inimitabile, conosciuta e rinomata oggi come la birra della fenice.

In aggiunta allo spot, al via un piano di guerrilla marketing che colorerà la città di Milano con le scenografiche vetrate dell’Abbazia, luogo dove tutto ha avuto origine.

I pannelli di 200 pensiline, per due settimane a partire dal 13 febbraio, riprenderanno le grafiche delle vetrate dell’Abbazia di Grimbergen dove emergerà in tutta la sua forza la fenice e che verranno completate dall’immagine delle tre referenze di birra.

Sarà poi inserito un QR code che rimanderà ad un’attivazione di realtà aumentata per far rivivere i momenti di pathos dell’incendio direttamente attraverso lo schermo dello smartphone e che permetterà poi l’acquisto di Grimbergen tramite l’e-shop di Amazon per degustare le varie referenze direttamente a casa propria.

Ad amplificare ulteriormente l’immagine di Grimbergen, inoltre, al civico 71 di Corso Garibaldi verrà realizzato un murales “branded” visibile a partire dal 1 marzo: i graffiti, che riprodurranno fedelmente una delle vetrate della storica Abbazia di Grimbergen che vede al suo centro proprio l’iconica fenice, conferiranno un forte impatto cromatico al contesto cittadino e coglieranno in maniera immediata l’occhio del consumatore. 

Uno speciale QR CODE, dopo aver attirato l’attenzione del consumatore con un’attivazione di realtà aumentata realmente coinvolgente – grazie alla quale vedremo la fenice infuocata prendere vita direttamente dal murales – lo rimanderà ad un elenco di locali dove poter degustare il prodotto.

“La volontà di tornare in comunicazione e di farlo con una campagna realmente integrata – dichiara Serena Savoca, Marketing & Corporate Affairs Director – è assolutamente in linea con le ambizioni e lo spirito del brand. Attraverso lo spot e le attivazioni vogliamo far conoscere tutto quello che ruota intorno ad una birra come Grimbergen, per sottolinearne il carattere, l’unicità e i valori, con una particolare attenzione per il logo della fenice emblema di rinascita e resilienza, capacità oggi più che mai fondamentali”.