AC Milan guida la Serie A nella classifica dei brand nel Calcio

AC Milan è al momento (prime 14 giornate), il brand calcistico più forte in Italia. Lo rivela l’analisi appena pubblicata da YouGov Italia – la branch italiana dell’autorevole società di ricerche di mercato globale – che ha stilato questa speciale classifica.

L’indice YouGov con cui viene calcolato lo stato di salute del brand è composto da sei KPI, riguardanti il percepito dei club nei seguenti ambiti: l’apprezzamento dei giocatori e allenatori di un club (Players and Coaches), la qualità del management (Management), la Fun culture, la tradizione (Tradition), l’espressione di un gioco avvincente (Attractive Football), il successo in campo (Success).

Come mostrato nel grafico a “radar” che esprime i KPI (in allegato), tra i punti di forza dei più grandi club italiani vi è sicuramente la tradizione dei club, ma è da sottolineare come sia la il percepito della qualità del management uno degli aspetti più differenzianti. Per quest’indicatore, al primo posto vi è il Milan. 

Un forte e rinnovato appeal internazionale consolidato dal Milan negli ultimi 24 mesi. Frutto dei risultati sul campo, con la Champions League ritrovata, ma anche fuori dal rettangolo di gioco. La chiara visione strategica globale e una spinta sull’innovazione, sta infatti sviluppando tutto il potenziale del brand AC Milan nel mondo, assicurando il coinvolgimento dei fan, accrescendo la reputazione presso gli stakeholder di riferimento e generando nuove opportunità per i partner.

In questa direzione il Milan ha stretto oltre 20 partnership negli ultimi 12 mesi (tra cui BMW, Gatorade, Lete, BitMex EXPO, Therabody etc.). Un Club che ha lanciato nel 2021 il progetto dei nuovi Studios, per la produzione e diffusione dei contenuti, o che sta spingendo l’acceleratore sui nuovi media come Tik Tok o Twitch, e sugli eGames dopo l’annuncio della nuova squadra AQM.