Il linguaggio dei segni e le video-ricette de L’Isola d’Oro con la LIS

L’Isola D’Oro ha promosso un ciclo di video-ricette con la LIS e nel linguaggio dei segni, fruibili sul sito L’Isola D’Oro e su YouTube.

L’iniziativa è nata proprio dal guardare prima e coinvolgere poi, la parte di mondo che spesso si sente esclusa da momenti di vita quotidiana.

Da qui l’idea di creare un’iniziativa che è vera e propria social responsability, che coinvolgesse il mondo dei sordi e li stimolasse.

“È un modo per riconoscere l’inclusione delle persone con disabilità uditiva. La visione culturale della sordità è il modo positivo di affermare il diritto alla comunicazione e all’espressione delle persone sorde, è la percezione della diversità non come menomazione fisica ma come ricchezza: esattamente ciò che noi come azienda vogliamo supportare con le video-ricette de L’Isola D’Oro” afferma Donatella Zarotti resp. comunicazione L’Isola d’Oro.

L’obiettivo dell’ENS – Ente Nazionale Sordi è proprio quello di abbattere le barriere, dichiara Gabriele Dallasta, Presidente di ENS Parma consultato sul valore dell’iniziativa – ancor più oggi che la lingua dei segni è stata riconosciuta come lingua a tutti gli effetti ed è importante che nel sociale venga inclusa totalmente”. 

Una volontà sincera dunque di farsi portavoce nei confronti di iniziative significative, responsabili e sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale.