Giocare oggi ha tutto un altro significato!

Dai giochi in scatola all’avvento del web

by Pixabay

Il tempo passa veloce per tutti, non solo per noi esseri umani ma anche per quei giochi in scatola che ci hanno tenuto compagnia nella nostra giovinezza. Pochi di loro hanno resistito tenacemente a questo inevitabile fenomeno, solo quei classici intramontabili come Monopoly e Risiko! che non hanno perso il minimo appeal nemmeno ad anni di distanza dalla loro commercializzazione. Se la prima edizione del gioco in scatola in cui si sgomitava per aggiudicarsi il segnalino a forma di fiasco di bottiglia è del 1936, quello dove è possibile conquistare il mondo utilizzando carrarmati in miniatura è invece del 1968. Ecco loro sono delle eccezioni, perché la maggior parte dei passatempi dove la plancia e i dadi la facevano da padroni sono pian piano scomparsi. E come mai? Perché il web dagli anni ‘2000 in poi ha preso il sopravvento divenendo, tra le altre cose, un’oasi felice dell’entertainment in cui è possibile giocare a tutto ciò che si vuole; se per fortuna lì c’è posto anche per Monopoly e Risiko!, ci sono anche tantissimi altri divertimenti che stanno facendo parlare di sé. Pensate ad esempio a Fortnite, il videogioco più gettonato del 2020 con oltre 250 milioni di persone che non potevano farne a meno durante il tempo libero, oppure a League of Legends di Riot Games, che ha macinato record su record nel 2021. Ebbene questi due capolavori, pensati, progettati e realizzati per venire incontro alle esigenze di quei giocatori sempre più interessati a vivere avventure immersive e totalizzanti hanno contributo a “eclissare” il mondo dei giochi in scatola. Qualcuno di loro, come detto, sarebbe anche sopravvissuto, ma sono davvero pochi e non saranno più loro il futuro del divertimento. Merito o demerito della tecnologia, dipende ovviamente da che punto di vista si guardi questa questione assolutamente di attualità e da non sottovalutare.

A voi la scelta

L’avvento del web ha decisamente cambiato le carte in tavola, o, meglio, i giochi in tavola, nel senso che i migliori passatempi oggi si trovano esclusivamente all’interno di un universo virtuale in cui è possibile mettersi alla prova in ogni modo. Chi ama i giochi di ruolo di guerra può iscriversi a World of Tanks, e impiegare i migliori veicoli corazzati della storia per avere la meglio sugli altri player; chi ama i giochi di ruolo a tema fantasy può provare Final Fantasy XIV, l’ennesimo titolo di un evergreen che ha fatto compagnia a intere generazioni appassionate di combattimenti in real time con tanto di armi e magie; chi ama infine i giochi di ruolo da tavolo può giocare a Warzone, una sorta di Risiko! rivisto in chiave più moderna. Non solo, il web dà spazio anche a chi desidera realizzare una o più puntate approfittando dei bonus snai per scommettere messi a disposizione da parte delle piattaforme più sicure. Insomma, ce ne è per tutti i gusti come si suole dire, e non è una frase fatta! Per accorgersene basta un pc, un laptop o un qualsiasi device connesso alla rete ed ecco aprirsi un mondo, un universo ludico con regole ben precise e caratterizzato da intrattenimenti che mettono al centro il giocatore e le sue esigenze di un gameplay sempre migliore, di una grafica sempre migliore e di una sempre migliore facilità di utilizzo. Il successo dell’online forse sta proprio in questo: nel rendere semplice ciò che una volta era macchinoso con alcuni regolamenti e dinamiche di gioco di certi passatempi del passato.

Il ruolo dei tutorial

by Pixabay

Oltre a tutte le migliorie sopra accennate, l’entertainment online offre qualcosa in più rispetto a quello fisico ossia i tutorial. Tramite i tutorial ogni potenziale giocatore può prendere confidenza con il passatempo prescelto e decidere se è proprio lui quello che fa al caso. Insomma, prima di decidere è possibile provare il prodotto! Una bella comodità, che non esisteva quando anni fa eravamo in dubbio se acquistare o meno un gioco come Monopoly. In quel caso il divertimento era a scatola chiusa, altro che social che spoileravano tutto in anticipo!