Le DEM possono narrare una storia?

Quando si parla di Marketing via email facciamo riferimento a un ambito specifico in cui è possibile creare delle campagne pubblicitarie molto efficaci che assicurano anche un ritorno di investimento. È quindi molto importante scoprire di che cosa si tratta e come si può sfruttare le email anche per migliorare il business di un’attività. Quando Ediscom pensa a una campagna di Direct Email Marketing di successo pensa a un modo per promuovere la propria attività ottenendo dei risultati immediati grazie a un database marketing in continuo arricchimento. Una campagna via email ben fatta permetterà di trovare più clienti e posizionare meglio il proprio brand.

Email e storytelling: un connubio perfetto?

DEM significa Direct Email Marketing e intende l’insieme delle attività di promozione online basate sull’invio di email pubblicitarie a una lista preselezionata di contatti. Non si tratta però della stessa cosa delle newsletter, in quanto ha l’obiettivo specifico di acquisire nuovi clienti e mantenere quelli già acquisiti. Le email pubblicitarie non hanno cadenza costante come la newsletter ma puntano a ottenere dei risultati commerciali già nel breve periodo. Lo storytelling aziendale invece è una tecnica che viene utilizzata per influenzare il consumatore e portarlo ad avere maggiore interesse riguardo ai prodotti dell’azienda mediante contenuti che vengono espressamente create per suscitare emozioni e aumentare il coinvolgimento del cliente. Pensare che il web marketing si esaurisca solo con le email o gli annunci pubblicitari sarebbe un grosso errore, la differenza infatti la fanno i contenuti di interesse creati e modulati in relazione al target di riferimento. Lo storytelling è oggi uno dei mezzi più utilizzati dai pubblicitari e dagli esperti di marketing che devono suscitare curiosità per una audience che è sempre più difficile da interessate. Molti utilizzano delle tecniche consolidate che vengono utilizzate anche nei film, ovvero raccontare la storia di un personaggio in grado di creare emozioni e un meccanismo di immedesimazione nello spettatore o nel lettore. 

Come si creano le campagne di marketing via email

Per creare una campagna email sarebbe necessario avere a disposizione una maling list, ovvero un database di persone che hanno conferito il loro consenso scritto alla ricezione di email promozionali. Se si vuole costruire una campagna vincente sarà importante concentrarsi sulla profilazione e segmentazione del pubblico e anche sulla targettizzazione, tutti requisiti importanti per la buona riuscita della campagna. Perché una campagna del genere abbia successo, entrano in gioco da altri fattori come la costruzione del giusto messaggio a livello creativo dal punto di vista testuale e grafico. Da qui l’importanza dello storytelling così da rendere più efficaci i messaggi. Anche immagini e testi dovranno essere il più possibile personalizzati e dovrà essere presente una call to action significativa, ovvero in grado di catturare l’attenzione di quelli che aprono il messaggio. 

Ma che cos’è esattamente una DEM?

Per semplificare, possiamo dire che questo acronimo indica l’insieme delle strategie e delle tattiche che, mediante la distribuzione di comunicazioni via email, serve a promuovere prodotti, servizi o eventi di vario genere. La sua finalità è quella di implementare le relazioni tra brand e audience o inviare informazioni e aggiornamenti di natura promozionale. I benefici di queste campagne sono sicuramente da ricercare nell’alto tasso di conversione in quanto i messaggi non vengono inviati a tutti bensì a un target specifico. Inoltre questa attività ha costi inferiori anche rispetto ad altre forme di promozione tradizionale. Grazie alle email sarà possibile mettere in atto azioni di fidelizzazione dei clienti, lead generation e nurturing sugli utenti che sono presenti nel database. Gli utenti che ricevono le mail possono interagire con esse e il tasso di conversione sarà elevato in quanto portano a termine un’azione come l’acquisto, il download o una visita al sito stesso.