Online il nuovo sito InOrto di Bonduelle

Dopo dieci anni Bonduelle rinnova InOrto.org, il primo blog dedicato alla community di appassionati di orto e giardino diventato negli anni uno dei più importanti punti di riferimento per gli ortisti italiani.

Cresciuto esponenzialmente fino a punte di 100.000 utenti unici al mese in termini di traffico organico, da oggi il blog assume una nuova veste, più moderna e facilmente fruibile da tutti. Il rinnovamento del sito nasce dalla volontà di Bonduelle di migliorare ancora la user experience, rendendo più immersiva e piacevole la navigazione e la lettura dei contenuti, soprattutto su mobile.

“Siamo davvero orgogliosi di dare una nuova veste a quello che nel corso degli anni è diventato un vero punto di riferimento per gli appassionati di orto”, dichiara Laura Bettazzoli, Marketing Director di Bonduelle Italia. “InOrto è un canale importante per ispirare la transizione verso una dieta a base vegetale e mostrare come le verdure possano contribuire al benessere delle persone e del Pianeta. Del resto, oggi coltivare un orto è diventata sia un’attività per prendersi cura di corpo e mente, sia uno strumento educativo per insegnare a prendersi cura della Terra”. 

Dietro i contenuti del blog c’è Nara Marrucci, giornalista professionista, web editor e progettista del verde, che ha trasportato su lnOrto la passione per gli orti, i giardini e la terra. A rispondere ai dubbi e alle domande degli utenti, invece, c’è Stefano Pissi, agronomo di grande esperienza.

“lnOrto contiene diverse sezioni dedicate al mondo dell’orto”, commenta Nara. “Una guida pratica che parla ad esempio di semine e trapianti, tecniche di coltivazione; un calendario che mostra i lavori, le semine e le raccolte da eseguire in ciascun mese dell’anno, una sezione dedicata a domande e risposte, in cui gli utenti possono ricevere una consulenza dedicata sulle proprie coltivazioni”.

Il rinnovamento del blog InOrto è stato realizzato con il contributo dell’agenzia Leagas Delaney.

Bonduelle, azienda leader nel mercato delle verdure, da sette generazioni s’impegna per svolgere un ruolo attivo nelle sfide socioeconomiche e ambientali. L’obiettivo che guida il Gruppo è ispirare la transizione verso una dieta a base vegetale per contribuire al benessere delle persone e del Pianeta. In questo contesto, si inserisce perfettamente lnOrto, simbolo dell’amore per la terra e i suoi frutti, nonché del rispetto dell’ambiente come valore condiviso.