Bakeca.it sbarca su Twitch in collaborazione con cinque studenti del master RCS

Bakeca.it, uno dei principali siti di annunci in Italia, strizza l’occhio alla Generazione Z sbarcando su Twitch, la celebre piattaforma di video-streaming. Dal 3 al 22 Novembre, Bakeca sarà presente con l’evento Bakeca Twist and Twitch e il coinvolgimento dei gamers Dario Moccia, Ckibe e Poly. 

Bakeca Twist and Twitch si svolgerà attorno a due eventi principali: una caccia al tesoro dedicata agli annunci degli utenti e un finale a sorpresa con i tre creator coinvolti in prima persona. Il progetto, costruito in collaborazione con Evox -agenzia leader per i talenti digitali- costituisce un importante rinnovamento del mercato degli annunci online, sempre più vicino ai gusti dei giovani consumatori. 

E giovani sono anche le menti dietro all’ideazione di Bakeca Twist and Twitch: cinque studenti del master in “Comunicazione e New Media” della RCS Academy, che hanno saputo tramutare un progetto didattico in un’attività effettiva. Durante il master, Martina Villa Luraschi e Chiara De Rossi (account), Anna Maria Graziano e Giovanni Regazzoni (creative strategist) e Mattia Alfano (giornalista e ufficio stampa) hanno sviluppato l’idea affiancati dal tutor Giuseppe Mayer, lavorando sul brief proposto dal team comunicazione e marketing di Bakeca. Il progetto si è rivelato vincente, al punto da convincere l’azienda a investirci, in un percorso di learning by doing. Il gruppo di studenti ha continuato a lavorare assieme al team di Bakeca, portando Bakeca Twist and Twitch a compimento dietro adeguata retribuzione. 

Bakeca non è nuova ad investire nel talento delle nuove generazioni. Stefano Pavignano, amministrato delegato, ha commentato: “Fra il 2019 e il 2021 Bakeca ha avviato diverse collaborazioni con centri di formazione molto prestigiosi, fra i quali UniTO, Università degli Studi Bicocca di Milano, e RCS Academy. Con loro abbiamo sviluppato progetti estremamente di valore, dove i professionisti di Bakeca si sono messi a disposizione di studenti e docenti, condividendo le proprie competenze attraverso lezioni, workshop e progetti appositi”. 

Avere uno sguardo fresco sulle tendenze delle nuove generazioni paga: “L’attività immaginata con gli studenti di RCS si inserisce in questo contesto – continua Pavignano – Siamo stati felici di supportare questi ragazzi e queste ragazze, valorizzandone le idee e sfidandoli con qualcosa che potesse essere “autentico”. Crediamo nei giovani e nelle loro possibilità, sia durante il loro percorso di formazione, sia quando collaborano direttamente con noi”. 

Bakeca Twist and Twitch rappresenta quindi un tentativo riuscito per Bakeca, che approda su uno dei social più in voga del momento con idee fresche e innovative. Una sfida vinta anche dai ragazzi di RCS, paghi di essersi messi alla prova con il mondo del lavoro e veder realizzato il primo progetto della loro carriera, impreziosendo così il valore del proprio percorso di studi.