Il Festival del Podcasting e Spotify insieme per promuovere la parità di genere anche nel mondo del podcasting

Durante il Festival del Podcasting 2021, l’8 e il 9 ottobre a Milano e online, Spotify presenterà alla community dei podcaster italiani l’iniziativa Sound Up, per sostenere le donne podcaster o aspiranti tali ed incoraggiarne l’accesso al mondo del podcasting nel quale, purtroppo sono ancora poco rappresentate.

Continua la crescita di offerta e consumo di podcast nel panorama dell’intrattenimento digitale in Italia, con sempre più utenti che scoprono e ascoltano quotidianamente questi contenuti audio.  Allo stesso tempo Spotify ha rilevato come siano ancora presenti notevoli disuguaglianze all’interno dell’industria dell’audio. 

I dati Spotify mostrano che solo il 22% dei podcast presenti nella classifica top 100 italiana è condotto da donne, mentre il 64% dei titoli di maggior successo sono condotti da uomini.

E’  per questo che Spotify ha scelto di muoversi concretamente per rendere l’industria dell’audio ogni giorno più inclusiva, a cominciare proprio dalla presenza femminile grazie al programma Sound Up che contribuirà a sviluppare uno spazio per nuove voci e prospettive. Sound Up è il programma globale di Spotify – realizzato in Italia in collaborazione con Chora Media – teso a supportare la produzione di show originali da parte di aspiranti podcaster che fanno parte di categorie sottorappresentate nel mondo dei contenuti audio.

Il programma è gratuito e rivolto a donne maggiorenni, anche senza esperienza pregressa. Chiunque si identifichi come donna, sia residente in Italia e abbia un’idea originale per un nuovo podcast potrà candidarsi individualmente al programma entro domenica 10 ottobre sul sito.

Tra tutte le candidature verranno selezionate 10 aspiranti podcaster che potranno partecipare, a partire dal 15 novembre, al programma di formazione online di 4 settimane durante il quale apprenderanno tutto il necessario per creare un podcast, dall’ideazione alla produzione, tramite corsi video live, lezioni registrate, test e incontri individuali con il team di Spotify, tutor ed esperti nel settore.  Alle 10 aspiranti podcaster sarà inoltre fornito un registratore, un computer, cuffie e accesso a Internet.  Al termine di questa fase, otto settimane dopo il suo completamento, le partecipanti presenteranno un progetto di lancio con un trailer per avere la possibilità di accedere alle sessioni Sound Up in presenza per una settimana nel corso del 2022.

Il programma Sound Up ha coinvolto come facilitatrici Sabrina Tinelli, responsabile dei contenuti editoriali per Chora Media, e Rossella Pivanti, producer indipendente, che affiancheranno le 10 aspiranti selezionate lungo tutto il percorso e hanno raccontato l’iniziativa sul podcast ufficiale del Festival del Podcasting “Fare Podcasting”.

Tutte le informazioni sul Festival del Podcasting e la possibilità di acquistare i biglietti sono disponibili sul sito dalla manifestazione.

Sui Social Media il Festival può essere menzionato con il tag @festivaldelpodcasting e tramite l’hashtag ufficiale #festivaldelpodcasting2021.