Massimo Vesentini Head of Supply Italia di Trainline

 Trainline, piattaforma indipendente leader per viaggiare in treno e pullman, ha annunciato oggi tre importanti ingressi nel team Carrier and Supply: Christopher Michau è stato nominato European Carrier e Supply Director e sarà responsabile della continua crescita della rete di operatori ferroviari partner dell’azienda. Michau sarà affiancato da Massimo Vesentini in qualità di Head of Supply per l’Italia e Tim Zeisset, a capo delle relazioni con i vettori perleregioniDACH.

Massimo Vesentini

Le nuove nomine arrivano a seguito dell’integrazione dei nuovi arrivati Avlo e Ouigo España sulla piattaforma Trainline e mentre questa si prepara ad aggiungere ulteriori vettori europei alla propria offerta, grazie alla liberalizzazione dei mercati ferroviari in Europa.

Christopher Michau, che in passato ha trascorso 18 anni a sviluppare e gestire le relazioni con le principali catene alberghiere mondiali in Expedia, lavorerà nell’ufficio parigino di Trainline e gestirà le relazioni con i vettori partner di Trainline in tutta Europa. Michau porta in Trainline una vasta esperienza nell’esplorazione di nuovi modelli di business e nella ricerca di modalità creative di immissione sul mercato e commercializzazione di prodotti in grado di fornire valore aggiunto come partner di distribuzione.

Insieme a Michau entra nel team anche Massimo Vesentini in qualità di Head of Supply per l’Italia. Vesentini si concentrerà principalmente sullo sviluppo delle relazioni consolidate di Trainline sul territorio, esplorando ulteriori opportunità con i due vettori italiani, Trenitalia e Italo. Massimo arriva dal Gruppo Maccorp, che gestisce il cambio valuta e la biglietteria ferroviaria per le stazioni ferroviarie italiane con il marchio Agenzie365. La sua esperienza pregressa nel settore dei viaggi lo porta a essere in una posizione chiave per far crescere le relazioni all’interno di questo mercato chiave per Trainline.

Inoltre, il team è affiancato da Tim Zeisset, che gestirà le relazioni con gli operatoriper l’area DACH, dove si concentrerà sulla costruzione di relazioni con i partner e sulle opportunità di collaborazione con i nuovi operatori del mercato ferroviario. Dopo aver lavorato per 15 anni per Deutsche Bahn, Zeisset vanta competenze ferroviarie approfondite e localizzate.