Grazia presenta il numero speciale: Olimpiadi della rinascita

Grazia, il primo fashion brand 100% italiano con 21 edizioni nel mondo, diretto da Silvia Grilli, è in edicola con il numero speciale Olimpiadi della rinascita.


Il magazine racconta i protagonisti delle Olimpiadi e dello sport  che riparte. I lettori troveranno sia gli atleti dei Giochi di Tokyo 2021 sia le icone del passato; leggeranno le storie e le testimonianze di tanti talenti che saranno impegnati in queste gare post pandemia, fatte anche di regole e disposizioni di sicurezza da rispettare.

«Questo numero straordinario di Grazia è dedicato  alle atlete e agli atleti che ci daranno il fremito di queste Olimpiadi e della vita che riparte», ha dichiarato la direttrice Silvia Grilli. «Ci faranno sentire i loro record e vedere un mondo migliore. Perché le Olimpiadi sono questo: impegno, rispetto, coraggio, miglioramento di sé, progresso del mondo, uguaglianza, pace, internazionalismo.  E anche un domani più soddisfacente  per le donne. Buona lettura».

Tra le personalità e i contributi di questo numero speciale sarà possibile incontrare la scrittrice Laura Imai Messina. Vive da anni in Giappone e su Grazia racconta l’emozione che vivrà il Paese durante le Olimpiadi nel ricominciare a gareggiare con la presenza del pubblico.

La storica Eva Cantarella condivide con Grazia come la nostra società abbia bisogno di campionesse che siano d’ispirazione alle ragazze di oggi e di domani, perché lo sport è anche uguaglianza e rispetto.

E poi in questo numero speciale ci saranno tanti atleti,veri talenti nelle varie discipline: dalla ‘divina’ del nuoto Federica Pellegrini, giunta alla sua ultima Olimpiade, a Simona Quadarella, talentuosa nuotatrice che a Tokyo spera di lasciare il segno. E ancora l’allenatrice della Nazionale di Calcio femminile Milena Bartolini e Novella Calligaris, prima nuotatrice a vincere la medaglia alle Olimpiadi nel 1972, che descrive a Grazia lo sforzo per diventare numeri uno.

Tra le voci che si confidano con il magazine c’è quella dell’ allenatore Giorgio Cagnotto, per anni trainer della figlia, la tuffatrice Tania. Cagnotto spiega quanto è lunga la strada per il podio. La schermitrice Alice Volpi affida a Grazia le sue emozioni in vista di questa grande gara,  così come fa la ginnasta ritmica Alessia Maurelli.


Non manca la pallavolo femminile con la capitana azzurra Myriam Silla e i lunghisti Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi.E ancora altre testimonianze di giovani protagonisti dello sport: per lapallanuoto Pietro Figlioli, per la lotta Frank Chamizo Marquez & Abraham Conyedo Ruano e per la ginnastica artistica Vanessa Ferrari.

In questo numero speciale diGraziai lettoritroveranno i ritratti “d’autore” di 6 grandi atlete e atleti che hanno fatto la storia dei Giochi e dello sport. La star della pallacanestro Michael Jordan, il nuotatore americano Mark Spitz, la campionessa di salto in lungo Fiona May. Si aggiunge Carl Lewis che ha stabilito il record nelle gare di velocità e nel salto in lungo, vincendo in quattro Olimpiadi; Florence Griffith, la donna più veloce di sempre e la schermitrice Valentina Vezzali.

Arricchiranno questo numero speciale una moda dall’animo sportivo e una bellezza che mette l’accento sul corpo e sul footloose, la nuova tendenza di camminare a piedi nudi.

Grazia – che raggiunge una total audience di 4,3 milioni di persone, tra utenti e lettori (fonte: Nielsen data Fusion Dicembre 2020) – realizzerà inoltre uno speciale dal titolo Sport generation. Sarà disponibile su Grazia.it: tre giovani atlete racconteranno la passione per lo sport, i sacrifici, le soddisfazioni e le speranze. #Graziasportgeneration proseguirà  sui profili social del brand, in particolar modo su Instagram, con un ricco palinsesto di contenuti e approfondimenti che coinvolgeranno gli 1,6 milioni di fan (fonte: Shareablee, TikTok, Pinterest giugno 2021).