Faizanè si conferma title sponsor del Greenteam fino al 2023

La Bardiani CSF Faizanè, il team più longevo del panorama ciclistico italiano e internazionale, prosegue nel suo progetto nel segno della continuità. Firmato infatti l’importante rinnovo del title sponsor Faizanè, che sarà sulle maglie e nel nome del team anche per le stagioni 2022 e 2023.

La fumata bianca è giunta nell’ultimo meeting tra la famiglia Reverberi e la famiglia Dal Santo, proprietaria di Faizanè Spa, per un rinnovo che garantisce grande solidità e continuità al #GreenTeam. 

Queste le parole di Roberto Reverberi, team manager del team: “Martino, così come tutta la famiglia Dal Santo, sono sia grandi imprenditori che grandi appassionati di ciclismo. I risultati della squadra in questa stagione, frutto di progettualità e pazienza nell’aspettare i giovani, sono sotto gli occhi di tutti e sicuramente hanno dato fiducia e conferme a uno sponsor fondamentale oggi nel panorama ciclistico italiano. Siamo felici di continuare fianco a fianco per le prossime due stagioni con l’obiettivo di migliorarci sempre.”

Martino Dal Santo, presidente di Faizanè Spa, esprime grande soddisfazione per la stagione in corso e si aspetta crescita e continuità dal team: “A inizio anno, insieme alla famiglia Reverberi, abbiamo voluto allestire un roster di grande qualità per poter essere competitivi in Italia e nel mondo, per questo mi ero permesso di definire il nostro team come la “piccola World Tour Italiana”. Oggi mi sento pienamente di confermare questa affermazione, la progettualità di questi anni ci sta permettendo di lanciare numerosi giovani italiani di talento e di essere la prima squadra italiana in Europa nelle classifiche UCI. All’ultimo Giro d’Italia, dove il team si è presentato con l’unica formazione interamente italiana e per metà veneta, i ragazzi si sono espressi ad alti livelli. Come Faizanè siamo felici di confermarci come parte integrante di questo progetto, sempre a sostegno del ciclismo italiano e veneto, in uno sport che sta continuando a darci anche importanti ritorni in termini di visibilità e di business.”