Android 12, svelate tutte le più importanti novità

Con il passare del tempo, abbiamo imparato ad apprezzare sempre di più i dispositivi mobili che ormai manteniamo come fossero una reliquia. Gli smartphone, ma anche i tablet, sono diventati parte integrante della nostra vita di tutti i giorni, come ben sanno anche tutti gli appassionati di top casino online, con tantissime piattaforme che si sono migliorate proprio per offrire un accesso ottimizzato e perfetto anche da mobile.

Nel corso delle ultime ore, si parla con sempre maggiore insistenza dell’aspetto di Android 12 e delle novità che porterà in dote questa nuova versione del sistema operativo. Ebbene, tra le principali modifiche troviamo quelle che riguardano il design sia della home che dei widget, senza dimenticare la presenza di svariate nuove notifiche.

Tantissime novità dal punto di vista grafico

Ormai ci siamo: pare proprio che Google svelerà tutte le diverse novità su Android 12 nel corso dell’evento Google I/O 2021. Le anticipazioni in tal senso si sono moltiplicate nel corso delle ultime ore. A dare ancora più stimolo a tali voci ci ha pensato pure il leaker Jon Prosser, che ha rilanciato sui suoi social un filmato piuttosto lungo incentrato proprio sulla nuova versione del celebre sistema operativo del robottino verde.

Aspettando di capire in via ufficiale quali saranno tutte le novità, proviamo ad anticiparne qualcuna, focalizzandoci in modo particolare sull’aspetto grafico, visto che in tal senso saranno diverse le migliorie che faranno il loro esordio con la nuova versione del sistema operativo.

Complessivamente, Android 12 si caratterizza per essere una versione decisamente più fluida, che potrà contare anche su delle nuove e innovative animazioni di sistema, senza dimenticare anche come farà un uso sempre più largo di dettagli grafici che presenteranno tipicamente una forma arrotondata.

Notifiche completamente rinnovate

Tra le più interessanti novità troviamo anche il fatto che le notifiche modificheranno il loro solito aspetto. Le cornici dei vari elementi che si potranno visualizzare sullo schermo del device mobile si caratterizzeranno per essere molto più arrotondate, ma non solo, dato che gli utenti avranno pure la possibilità di creare dei gruppi di notifiche che si riferiscono alle conversazioni.

Modifiche interverranno anche in relazione ai pulsanti, così come ai widget, che vanno a sfruttare uno stile, dal punto di vista grafico, che segue i nuovi concetti base del marchio di Mountain View. I widget, in modo particolare in riferimento a quelli per il meteo e l’orologio, si potranno personalizzare in base alle proprie esigenze e preferenze.

Bisogna mettere in evidenza anche un altro aspetto, ovvero che le versioni preliminari che si riferiscono ad Android 12 e che sono state rilasciate fino a questo momento hanno tolto i veli a giusto poche novità grafiche, e comunque non di primo piano, in confronto a quanto si era verificato con la versione numero 11 del celebre sistema operativo del robottino verde. Secondo diverse indiscrezioni che si stanno diffondendo nel corso delle ultime ore, c’è anche la possibilità che tutto quello che è stato mostrato all’interno dei filmati possa corrispondere a una specie di personalizzazione di Google in riferimento ai propri pixel, e non andrebbe così a riguardare in alcun modo l’aspetto dal punto di vista grafico di Android 12 Stock.

La Conferenza Google I/O si svolgerà in modo completamente digitale: interessante come andrà avanti addirittura fino al 20 maggio, anche se le comunicazioni di maggior peso e che un po’ tutti stanno andando con grande ansia, probabilmente verranno annunciate in apertura dell’evento. Come detto, ci si concentrerà tanto sull’update di Android 12, con i Pixel che saranno i primi smartphone che potranno contare su questo nuovo sistema operativo.