Campagna di Gold’s Gym per l’apertura della prima palestra in Italia

Sarà Milano a ospitare l’arrivo in Italia di Gold’s Gym, l’iconico marchio del fitness creato nel 1965 a Venice Beach (Los Angeles) da Joe Gold.

Il brand americano, diventato nel corso degli anni punto di riferimento nel mondo del fitness e del bodybuilding, è stato acquisito nel luglio 2020 da RSG Group GmbH, che ha avviato un piano di aperture nelle principali città europee: la prima è stata Berlino, a cui seguiranno Milano e Madrid.

L’opening di Milano, prevista per metà luglio in zona Palmanova, verrà supportata da una campagna di comunicazione ideata dall’agenzia Patrini & Partners, con un media mix incentrato su attività digital e un piano di affissioni.

La campagna si svilupperà in 3 fasi:

  1. Teaser – On air dal 24 maggio al 6 giugno, sarà una sorta di welcome in città con l’obiettivo di creare curiosità sul brand e sull’imminente apertura
  2. Prevendita – Dal 7 giugno al 4 luglio, si concentrerà sulla prevendita degli abbonamenti
  3. Opening – Dal 5 luglio fino alla data di apertura, in programma per metà luglio (in fase di definizione), sarà invece focalizzata appunto sull’apertura ufficiale.

Dal punto di vista creativo ci si è concentrati sulla heritage del brand: il fotografo Franz Steiner ha usato come modelli dei veri abbonati della palestra di Venice Beach, quella da cui è iniziato il percorso di Gold’s Gym da piccola struttura a marchio cult a livello mondiale, con 600 club in 6 continenti.

La pianificazione avverrà con una campagna adv su Facebook e Instagram, affiancata da una campagna display su Google ADS, sia search che banner, che verrà distribuita sui principali siti e app di settore.

La promozione sarà integrata da un’attività di influencer marketing focalizzata su personaggi “fitness addicted”.

L’apertura del primo centro a marchio Gold’s Gym è un momento particolarmente importante per la vita di RSG Group Italia – ha affermato Luca Torresan – marketing manager del gruppo in Italia – Veniamo da un anno molto difficile e poter parlare dell’apertura di una nuova palestra ci rende particolarmente orgogliosi e felici. Orgogliosi perché portiamo per la prima volta in Italia un brand che qualsiasi appassionato di fitness nel mondo riconosce e apprezza; felici perché siamo riusciti a realizzare una struttura con una logica green e nel rispetto dell’ambiente, aspetto che per il nostro gruppo è sempre più decisivo”.

“Siamo onorati – afferma Luca Patrini, amministratore della Patrini & Partners – di questa nuova partnership, che rappresenta una grande opportunità e una nuova sfida. La nostra missione, è quella di far conoscere in Italia, agli appassionati di fitness e non, un brand di successo d’oltreoceano, tramite la nostra expertise e le competenze del nostro team. Abbiamo ideato la miglior strategia, sviluppando il giusto connubio tra il digitale e l’OOH, scegliendo grandi e medi formati impattanti e assicurando una forte presenza sul territorio. É il nostro lavoro da più di vent’anni, e per questo siamo riconosciuti nel mondo della comunicazione”.

La struttura milanese è stata pensata con una logica di ecosostenibilità, a partire dai materiali utilizzati per realizzarla, passando per l’illuminazione controllata da remoto e automatizzata per sfruttare al massimo la luce naturale, fino ad arrivare all’installazione di pannelli fotovoltaici e all’utilizzo di bike che producono energia elettrica, contribuendo al fabbisogno energetico della palestra.

L’apertura a Milano della prima palestra Gold’s Gym, la seconda in Europa dopo Berlino, è solo il primo step di un piano di espansione nelle principali città italiane, che verrà comunicato prossimamente.