L’America ha scoperto l’Italia con Burger King

Burger King torna in comunicazione con la campagna dedicata al lancio degli Italian Kings: i nuovi panini con ingredienti caratteristici italiani. 

È proprio l’incontro dell’anima americana del brand con gli ingredienti tipici della nostra penisola che ha dato l’input a Wunderman Thompson per l’ideazione del concept, diventato claim di prodotto: L’America ha scoperto l’Italia.

Concetto che si riflette sul nome di categoria, Italian Kings, sui nomi dei primi due panini in comunicazione, The ‘Nduja Burger e The Parmigiano Reggiano Burger, sul packaging, in linea con la nuova visual identity, sullo spot TV, on air da domenica 25 aprile.

Laura Vimercati, Marketing and Communication Director di Burger King Italia, commenta:

 “Burger King è senza dubbio uno dei brand americani più iconici del nostro tempo. Lanciare i burger più italiani di sempre nel Paese dove il cibo è sacro è stata una sfida emozionante. 

Lo è stata in tutte le sue fasi, in particolare nellla scelta degli ingredienti e nei test con i clienti, fino al momento della consacrazione di questi premium burgers, con questa campagna che crediamo non possa lasciare indifferenti i nostri burger lovers.

Siamo decisamente contenti e orgogliosi di poter comunicare la nuova linea premium “Italian Kings” e di farlo in questo modo spettacolare.” 

Un lancio importante, quello degli Italian Kings, che viene raccontato attraverso una metafora che rappresenta l’unione di America e Italia: un bacio appassionato tra la Venere di Botticelli e un bellissimo cowboy americano.

La musica, composta ad hoc, sottolinea la dimensione onirica della prima parte dello spot, per poi approdare ad una situazione contemporanea in cui il ritmo scandisce la successione degli ingredienti protagonisti dei panini.

La campagna sarà veicolata anche attraverso uno spot radio e contenuti social e digital. 

Credits

Cliente: Burger King

Marketing and Communication director: Laura Vimercati

Marketing manager: Laura di Bella

Agenzia: Wunderman Thompson 

CEO: Giuseppe Stigliano 

CCO: Lorenzo Crespi

Creative Directors: Pas Frezza e Luca Iannucci

Art Director: Alessandro Dore

Copywriter: Veronica Dal Cortivo

Account supervisor: Claudia Longo

CDP: Altamarea Film

Director: Giacomo Boeri 

DOP: Emanuele Zarlenga

Post Production: PasteUp

Musica originale: Guido Smider

Audio Production: Top Digital