L’emergenza sanitaria e l’importanza delle TV locali

di Andrea Altinier – Il Covid-19 e la comunicazione dell’emergenza sanitaria è diventato il tema dominante dell’agenda setting degli italiani. Questa situazione di emergenza straordinaria che è diventata dopo un anno una situazione ordinaria ha messo in evidenza l’importanza dei media locali e, in particolare, delle televisioni. In questo articolo affronteremo il caso del Veneto che è esemplificativo di una dinamica che rappresenta un driver importante.

La cosidetta “stampa locale” che ogni giorno divulga informazioni sulla situazione dai contagi alla campagna vaccinale ha rappresentato in questi mesi un punto di riferimento per i cittadini. I quotidiani web e cartacei, le radio e le tv di ambito locale arrivano infatti nei territori e fanno arrivare le notizie dei territori e sui territori nelle case dei cittadini. I dati di una regione come il Veneto testimoniano come, ad esempio, nel periodo febbraio 2020 – gennaio 2021 le reti televisive locali abbiano registrato un vero e proprio boom.

La televisione per le sue caratteristiche intrinseche è uno dei media di cui i cittadini si fidano di più e sono anche trasversali dal punto di vista generazionale. Come emerge dalla ricerca annuale del Censis sulla dieta mediatica gli italiani oggi è vero che si informano sui Social Network, in particolare su Facebook, ma poi cercano conferma nei TG. E tornando al caso Veneto Antenna Tre emittente fa segnare circa 2.100.000 spettatori al mese. Un dato molto alto che si consolida se guardiamo anche a TVA Vicenza (1.700.000) e Rete Veneta (1.600.000) e poco dietro abbiamo TelePadova (1.400.000) e Telenordest che si ferma a 1 milioni e 100 mila in linea con Telechiara. Si tratta comunque di dati confortanti che segnano la forza e la presa dei media locali nel panorama mediatico veneto.

I dati auditel se troveranno conferma nei prossimi mesi segneranno un trend consolidato con le tv locali che sono riuscite a catturare la fiducia dei telespettatori grazie all’autorevolezza ed alla capacità di fare una buona informazione su ciò che accade nel territorio di riferimento.