Nuova visual identity per le testate del gruppo Techdream

Debuttano oggi la nuova visual identity e la value proposition editoriale delle testate che fanno parte del gruppo Techdream: Techprincess.it, dedicata alla tecnologia B2c; Techbusiness.it, focalizzata sulla tecnologia B2b; Orgoglionerd.it, la testata che racconta la passione per l’intrattenimento; e il canale youtube TheDrivingFjona, dedicato all’automotive. 

Si tratta di un riposizionamento sia sotto il profilo dell’immagine coordinata, sia della missione, per le diverse anime che compongono il gruppo editoriale, co-fondato e guidato da Fjona Cakalli, imprenditrice digitale, ma anche blogger, presentatrice, tech influencer e YouTube creator.

La nuova identità visuale intende riportare le diverse proposte editoriali in un insieme integrato valorizzando, nello stesso tempo, il proprio profilo indipendente e autonomo di ogni testata, riconoscibile per i diversi pubblici e community di riferimento. 

Il restyling, sviluppato dall’agenzia Bouncy Particle, si è basato su una forma in grado di adattarsi a un’identità fluida. È stato scelto il quadrato: una forma regolare, che trasmette solidità e fiducia e, per sua natura, adatta a riportare ordine e contenere molteplicità.

È proprio all’interno del quadrato, grazie all’utilizzo di una griglia di sotto-moduli, che è stato possibile ricondurre le diverse piattaforme che costituiscono il network di Techdream in una architettura multi-brand: le peculiarità dei singoli marchi concorrono, come tessere di un mosaico, a identificare finalmente Techdream come una realtà corale e univoca, multiforme e coesa, eclettica e autorevole. Al tempo stesso, queste tessere vanno a formare i loghi delle singole testate ricomponendosi nelle forme e nelle cromie che le contraddistinguono.

Il risultato è una visual identity dove le singole identità esprimono un valore indipendente e dove Techdream acquisisce finalmente una dimensione superiore alla somma delle singole parti che lo compongono.

Tutte le testate del gruppo trovano unità in un unico scopo: raccontare la tecnologia per i clienti finali e le aziende, l’automotive e il mondo dell’intrattenimento con un linguaggio divulgativo in grado di parlare a tutti, che non crei barriere, ma che le abbatta, anche quando si tratta di argomenti più difficili e complessi. Si tratta di una missione che nasce dall’ascolto dei propri lettori anziché dal punto di vista appassionato ma soggettivo di chi scrive.

Fjona Cakalli

«Al centro di tutte le testate che compongono il mosaico editoriale Techdream rimane la grande attenzione per le nostre community di riferimento: abbiamo capito come presentare i contenuti in modo accessibile ascoltando le domande dei lettori e interagendo quotidianamente con loro»dichiara Fjona Cakalli, Creator, influencer e founder del Gruppo Techdream. «Per farlo abbiamo puntato sull’innovazione, non solo nei contenuti narrati, ma anche nella forma, nella continua sperimentazione, nei nuovi canali approcciati. Ci piace essere realmente crossmediali, perchè creiamo in modo molto originale un’ampia offerta di contenuti, che raggiungono il lettore attraverso diversi canali: dal sito, ai social media, a Twitch, a youtube, ai podcast. Siamo poi abbastanza fanatici della nostra qualità dei video. TechPrincess.it, Techbusiness.it, Orgoglionerd.it e The Driving Fjona propongono contenuti video di alta qualità con riprese particolarmente curate, test drive mozzafiato, realizzati con droni e tagli inconsueti per i mondi che raccontiamo. Inoltre, siamo attenti a valorizzare il Made in Italy: infatti, le riprese video che effettuiamo, ad esempio per i test delle auto, sono un veicolo di grande impatto per promuovere i territori locali e le loro eccellenze. E infine» continuaFjona Cakalli «mi fa piacere sottolineare l’inclusività nel nostro Gruppo. Siamo un team con forte componente femminile, assenza di gender gap e arricchito da membri di tutto il territorio italiano e di diverse nazionalità. Un team che apporta valore a qualsiasi brand che viene comunicato attraverso i suoi articoli e i suoi video».

Il gruppo Techdream viene costituito nel 2019 ed è il frutto di un lungo percorso iniziato da Fjona Cakalli nel 2011 con la creazione di Games Princess, il primo sito italiano che trattava di videogiochi gestito solo da ragazze. A seguire, nel 2013, in occasione di IFA, vede la luce Techprincess.it. Un’iniziativa nata con un team di 10 persone coinvolte e che oggi, con lo sviluppo anche delle altre testate del gruppo, può vantare un organico di 45 professionisti. 

Nel 2014 Fjona sale in auto e dà il via all’esperienza del canale Youtube TheDrivingFjona, dedicato ai drive test. Nel settembre 2018 nasce Techbusiness.it, il sito che intende oggi più che mai, in questo contesto di remote working diffuso, presentare al mondo dei professionisti e delle PMI le innovazioni per supportare e migliorare il proprio operato. Infine, nel 2018, entra a far parte del gruppo Orgoglionerd.it, la testata dedicata al mondo dell’entertainment (dai fumetti, ai film, alle serie tv) che si rivolge ai nerd intesi come tutte quelle persone che nutrono una grande passione per questi contenuti.

«Complessivamente, le testate del Gruppo Techdream hanno un’audience di più di un milione di utenti unici su base mensile. Fra i fattori di successo, certamente al primo posto va la credibilità presso i nostri lettori, con cui ci piace continuare a nutrire rapporto costante e diretto. Parliamo di lettori che conosciamo quasi per nome, perché ci seguono sui social, commentano i video, condividono i nostri contenuti, vedono le nostre storie, assistono alle dirette su Twitch. E poi diamo una grande importanza alla content curation: puntiamo moltissimo sulla qualità delle riprese nei video ma anche sullo sviluppo narrativo. Più che recensioni creiamo una vera e propria forma di intrattenimento. Sono poi apprezzatissime, – conclude Fjona Cakalli – la professionalità del team e il nostro stile attento ai dettagli e al tempo stesso ironico, diretto e informale».