Marcello Acquaviva alla guida di ASSOIT

ASSOIT, l’Associazione Produttori Soluzioni di Stampa, Digitalizzazione e Gestione Documentale ha rinnovato i propri organi direttivi. Presidente sarà Marcello Acquaviva – President and Managing Director di ‎Brother Italia – che subentra a Tino Canegrati e, insieme al consiglio direttivo, guiderà l’associazione per il triennio 2021-2023. 

Marcello Acquaviva

“Sono felice di questa nuova nomina e ringrazio il Direttivo per questo importante incarico che svolgerò con passione e determinazione portando avanti l’eccellente lavoro svolto da chi mi ha preceduto, Massimo Pizzocri prima, Tino Canegrati poi.” Queste le parole di Marcello Acquaviva, neopresidente di ASSOIT, che aggiunge: “Durante la mia esperienza come consigliere ho avuto modo di partecipare ai gruppi di lavoro, e ai numerosi progetti messi in campo dall’Associazione negli ultimi anni che, attraverso la competenza ed il know-how dei tanti talenti presenti nelle aziende associate e grazie al supporto della segreteria, mettiamo al servizio della comunità, dei partner commerciali e dei nostri clienti. Continueremo a impegnarci per proseguire il percorso di crescita dell’Associazione garantendo condivisione, innovazione e sostenibilità in un mercato che è in forte cambiamento”.

Nato a Napoli nel 1972, Marcello Acquaviva si laurea in Economia e Commercio, indirizzo gestionale, nel 1998 presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Frequenta Executive Master Program in General Management presso INSEAD Business School a Fontainebleau (Francia) e Singapore (Asia). 

Inizia la sua carriera professionale nel 1999 presso la PricewaterhouseCoopers, società leader di revisione e consulenza aziendale. Da gennaio 2003 a giugno 2008, assume il ruolo di Vice President & Chief Financial Officer di Ansaldobreda, Inc. – società del Gruppo Finmeccanica, con sede negli Stati Uniti (New York e San Francisco) –riportando direttamente al President & Chief Executive Officer del mercato americano.

Dopo l’esperienza negli Stati Uniti, nel luglio 2008, rientra in Italia a Milano come Direttore Amministrazione, Finanza e Controllo di Brother Italia – società del Gruppo Brother, multinazionale di origine giapponese, che produce e commercializza strumenti di comunicazione e di stampa, presente in oltre 40 paesi. Ad aprile 2011 diventa Managing Director di Brother Italia, ricoprendo inoltre il ruolo di Presidente del Consiglio di Amministrazione della società. Da febbraio 2021 è presidente di ASSOIT.