Con MSC Crociere l’Italia entra in Zona Blu

Da molti mesi, l’Italia, divisa in zona rossa, arancione e gialla ha imparato a identificare il proprio grado di sicurezza in base ad un colore.

E mentre il Paese continuava a cercare di arginare la pandemia di Covid-19, MSC Crociere si è strutturata per garantire la piena tutela della salute dei suoi passeggeri.

La campagna stampa presente da sabato 13 Febbraio sui maggiori quotidiani nazionali e dal 16 febbraio in digital out of home, frutto di una gara vinta dall’agenzia Imille, racconta gli sforzi di MSC Crociere nel creare una zona sicura, la Zona Blu come il mare solcato dalle sue navi, per far ripartire l’Italia in sicurezza verso le vacanze.

Dallo scorso 16 agosto, oltre 40.000 persone hanno già viaggiato a bordo delle navi da crociera MSC in sicurezza, grazie ai rigidi protocolli che prevedono misure quali tamponi per passeggeri e equipaggio, sanificazione, uso delle mascherine, distanziamento e escursioni protette.

Le navi da crociera MSC garantiscono la creazione di una “bolla” contro la diffusione del virus, senza rinunciare alle classiche attività di svago e divertimento che hanno da sempre caratterizzato i viaggi della compagnia.

‘Abbiamo lanciato un messaggio di grande impatto per dare un’alternativa a tutti gli italiani che hanno il diritto di rilassarsi e divertirsi, -spiega Andrea Guanci, Marketing Director Italia di MSC Crociere-. Il nostro impegno ora è principalmente concentrato in questa direzione, consci che la sicurezza sia il primo requisito di una vacanza’. 

La campagna dedicata alla Zona Blu non vivrà solo sui quotidiani nazionali, ma sarà visibile su molti altri touchpoint, quali una campagna display e dei video dinamici out of home posizionati a Milano e Roma. Sul sito di MSC è presente una sezione dedicata www.msccrociere.it/zonablu che illustra tutte le misure del protocollo di salute e sicurezza. Perché in questo momento la priorità di MSC è la salute e la sicurezza degli ospiti e dell’equipaggio. 

La Zona Blu, da sempre usata per identificare un’area in cui la speranza di vita è notevolmente più alta rispetto alla media mondiale, con MSC e Imille porta gli italiani lontano dai pensieri legati alla pandemia, in un viaggio verso la speranza di tornare a divertirsi in serenità.

Credits

Agenzia: Imille

Creative Lead: Marta Nava, Giovanni Nava.

Copywriter: Samantha Colombo, Martina Longo, Federica Amadio.

Art Director: Graziano Losa, Jana Fonseca, Alex Herrera.

Motion Designer: Florencia Vieyra

Head of Storytelling e Direttore Creativo: Antonio Di Battista.