#Cuoriconnessi. Cyberbullismo, bullismo
 e storie di vite online.Tu da che parte stai?

Unieuro e Polizia di Stato, in occasione della Giornata Nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo di domenica 7 febbraio, hanno presentato il nuovo libro “#cuoriconnessi. Cyberbullismo, bullismo e storie di vite online. Tu da che parte stai?” di Luca Pagliari. 

Dopo lo straordinario consenso ottenuto dal primo libro pubblicato a febbraio 2020 e distribuito gratuitamente in 200.000 copie cartacee e 70.000 digitali, il nuovo volume racconta storie vere – intense e figlie dei nostri tempi – che seppur diverse per dinamiche, culture e territori, sono unite da un comune denominatore: il rapporto dei giovani con la tecnologia e la rete. 

Il libro nasce dall’esperienza di #cuoriconnessi, il progetto di sensibilizzazione ed informazione sui temi del cyberbullismo e delle forme di prevaricazione online, realizzato da Unieuro e Polizia di Stato e dedicato a tutti gli studenti delle scuole italiane secondarie di primo e secondo grado. Dal 2016, anno di partenza del progetto, sono stati incontrati oltre 30.000 studenti nei teatri di tutta Italia. Durante la pandemia invece, attraverso il canale YouTube, è andata online la web tv “#cuoriconnessi” che in pochi mesi ha superato 500.000 visualizzazioni. 

Da domenica 7 febbraio “#cuoriconnessi. Cyberbullismo, bullismo e storie di vite online. Tu da che parte stai?”, sarà disponibile gratuitamente in tutti i punti vendita Unieuro e consultabile presso gli uffici della Polizia Postale nei capoluoghi di regione. La versione digitale del libro, sempre gratuita, sarà scaricabile dal sito www.cuoriconnessi.it 

Marco Titi, Direttore Marketing di Unieuro  dichiara: “Nei nostri punti vendita, presenti in tutta Italia e attraverso i nostri canali digitali vendiamo ogni giorno device che fanno parte del quotidiano dei nostri ragazzi. Crediamo che informare, condividere e promuovere un utilizzo consapevole e responsabile della tecnologia, sia un modo concreto per essere parte attiva della comunità. Questi obiettivi sono alla base di ‘#cuoriconnessi’, il progetto che abbiamo intrapreso da tempo insieme a Polizia di Stato e che negli anni ha riscosso sempre maggiore consenso. Prendendo spunto dal primo libro in molte scuole italiane, anche in quest’anno così complesso, sono decollati importanti progetti di prevenzione e di approfondimento sul tema. Per questo abbiamo deciso di rinnovare il nostro impegno, con grande responsabilità.” 

Sempre per dare massimo sostegno al progetto e tutta l’attenzione che un argomento così importante merita, a partire dal 6 febbraio e per tutta la settimana che include la Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo (domenica 7 febbraio), Unieuro ha pianificato una campagna omnichannel a copertura di tutti i più importanti mezzi nazionali: radio, tv, stampa e digital.