Renzo Arbore protagonista della nuova campagna della Fondazione Lega del Filo d’Oro

Prosegue la collaborazione tra l’agenzia post-digital Arkage e FONDAZIONE LEGA DEL FILO D’ORO ONLUS, da oltre cinquant’anni punto di riferimento in Italia per l’assistenza di bambini e adulti con sordocecità e pluriminorazione psicosensoriale. Dopo il successo delle passate campagne – di cui l’ultima con protagonista Leonardo e la sua famiglia realizzata con il contributo della Data-Powered Creativity (creatività e dati insieme per cambiare il modo di comunicare) – Arkage ha vinto la gara per le campagne pubblicitarie 2021 di FONDAZIONE LEGA DEL FILO D’ORO ONLUS,con un concept creativo “ombrello” ispirato proprio frase della fondatrice Sabina Santilli: “Un filo prezioso che unisce il sordocieco con il mondo esterno”. Un concept che esprime al meglio la mission dell’Ente, sfruttando la metafora del filo, già presente nel nome: un filo che porta fuori dall’isolamento chi non vede e non sente e allo stesso tempo un filo rosso, anzi dorato, che unisce tutte le attività della onlus.

Prima declinazione del concept sarà la campagna per i lasciti testamentari “Anni D’Oro, con protagonista lo storico amico e testimonial dell’Ente Renzo Arbore. Firmata da Arkage, anche come produzione, è in uscita dal 1° febbraio su TV, radio, web e stampa, e spinta anche suicanali social con un piano editoriale dedicato.

La campagna parte da uno degli argomenti più delicati da trattare: i lasciti testamentari. Per far uscire dall’isolamento tanti bambini e adulti sordociechi, si è detto, è necessario un filo a cui possano aggrapparsi. Ma questo filo, a ben vedere, è anche qualcosa che può legare per sempre la vita di chi dona alla loro. Così viene presentato da Arkage il testamento solidale per FONDAZIONE LEGA DEL FILO D’ORO ONLUS: una donazione fatta attraverso il proprio testamento, per garantire ai bambini e agli adulti sordociechi assistiti dalla onlus l’aiuto e il sostegno di cui hanno bisogno. Un filo, appunto, che connette donatori e beneficiari: Perché basta lasciare qualcosa, anche di piccolo, per regalare loro #annidoro.

«Quello dei lasciti è un tema delicato. Ma avendo a disposizione un grande personaggio come Arbore e una onlus positiva come FONDAZIONE LEGA DEL FILO D’ORO ONLUS è stato facile trovare il modo per trattarlo senza tristezza. Una vita è fatta di bei ricordi e fare un lascito vuol dire aggiungere bei ricordi alla vita di qualcun altro. E nel frattempo essere ricordati, per sempre», dichiara  Mauro Feliziani Direttore Creativo Arkage

«La nuova campagna lasciti realizzata in collaborazione con Arkage racchiude in sé due dimensioni a noi molto care, che rappresentano la storia della Lega del Filo d’Oro. Da una parte il concept creativo ispirato al messaggio della nostra fondatrice Sabina Santilli e alla nostra mission, ovvero quel “filo prezioso che unisce le persone sordocieche con il mondo esterno”, dall’altra la partecipazione di Renzo Arbore, amico e testimonial storico della “Lega”. Il lascito testamentario è una delle voci di raccolta fondi più importanti che permettono il sostentamento dell’Ente e il potenziamento dei servizi, tra cui il completamento del nuovo Centro Nazionale grazie al quale potremo dare maggiori risposte alle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali», dichiara Rossano Bartoli, Presidente Fondazione Onlus Lega del Filo d’Oro.