L’importanza dello scegliere il nome giusto per un nuovo brand o una nuova attività

Il nome di un brand o di un marchio è il suo biglietto da visita per cui è di fondamentale importanza scegliere con cura il modo in cui chiameremo la nostra attività. Chi è alla ricerca della ricetta ideale che permette di creare un nome efficace e accattivante deve però sapere che sono molti i fattori da tenere in considerazione e non esistono purtroppo regole fisse applicabili in ogni caso.

La semplicità prima di tutto

La prima cosa che bisogna tenere a mente è la necessità che il nome sia facilmente riconoscibile, pronunciabile e trovabile. Il trucco è quello di scegliere la semplicità. No quindi a sigle, parole in lingue straniere o spelling strani. Il nome del brand deve essere facilmente memorizzabile e nella mente dei clienti non devono crearsi dubbi su come la parola sia scritta o pronunciata. È inoltre importante scegliere nomi non troppo lunghi o composti da troppe parole perché questi dovranno apparire anche sui social e nell’indirizzo del sito web dedicato ai nostri prodotti. Anche il significato del nome non deve essere troppo complesso, ma allo stesso tempo non può essere troppo vago.

Un nome efficace non deve infatti limitarsi a descrivere il prodotto o il servizio ma deve avere quel tocco in più che racconta al cliente qualcosa di sé senza però essere pedante. Un nome troppo generico potrà portare a fraintendimenti e renderà il prodotto meno memorabile. Sì invece, purché rimangano facilmente ricordabili e comprensibili, a nomi che sono giochi di parole o crasi di parole diverse che possano essere d’impatto. Nella scelta del nome va inoltre sempre tenuto in mente il target di riferimento. Un pubblico giovane può ad esempio apprezzare parole in inglese o riferimenti culturali pop, mentre un audience più anziana può preferire nomi meno elaborati e che vanno più dritti al sodo.

Il nome deve raccontare una storia

Se un nome deve essere semplice, deve però essere anche in grado di raccontare una storia e trasmettere un messaggio in poche parole. Il nome deve quindi essere accattivante, esaustivo e intrigante. Per capire che tipo di nomi attrae il pubblico in questi casi il consiglio è quello di analizzare altri marchi già presenti e di successo sul mercato. Analizzando ad esempio il modo dell’alta moda si scoprirà velocemente che le princpali maison puntano sulla personalità del loro creatore e designer principale e scelgono quindi di usare il suo nome personale nel marchio.

Esempi nostrani celebri sono ad esempio Armani, Valentino e Dolce & Gabbana, ma questo trend è però seguito anche dai moderni designer di oggi come Lirika Matoshi, la creatrice del celebre strawberry dress che impazza sul web da diversi mesi. Quando, invece, l’azienda si occupa di vendita di prodotti ecosostenibili, troveremo nel nome dei brand molti riferimenti alla natura e agli stili di vita alternativi. Sì quindi a marchi che includono parole come verde, o green, natura, mondo e solidale. Chi invece ad esempio sogna di entrare nel mondo del gioco online e di aprire un casinò digitale potrà notare su pagine come casinos.it che i nomi delle principali sale da gioco di internet richiamano la vittoria, il successo e la sfida, associando così a un’offerta ricca di bonus e giochi anche un nome e un logo che possano attrarre i curiosi. I fan dei profumi avranno inoltre notato la grande quantità di marchi con nomi francesi, utilizzati per richiamare stili di vita sofisticati, lussuosi e un po’ sopra le righe spesso associati a confezioni e pubblicità che richiamano questi temi.

Bisogna infatti ricordare che il nome del brand raramente basta da solo ma che la storia da esso raccontata viene plasmata anche da scelte stilistiche ulteriori come il colore, il font e le dimensioni del nome sui prodotti e sui marchi presenti online. Non solo, spesso inoltre il nome è accompagnato da illustrazioni e grafiche che aiutano ulteriormente a entrare nell’atmosfera e a cogliere il messaggio che il brand vuole comunicare.

Come raccontato in rubriche di questo sito come spotandweb.it, sono moltissimi i passaggi necessari per sviluppare appieno un brand e lanciare la propria attività. Tra questi è di fondamentale importanza la scelta di un nome semplice, ma efficace che presenti il brand e attragga potenziali clienti.