La radio nella pandemia interpretata dal Radio Advertising Bureau

di Claudio Astorri www.astorri.it

Il Radio Advertising Bureau negli USA ha dedicato il suo “sizzle video” del 2020 alle affermazioni sulla Radio di manager di agenzie e centri media nel pieno della pandemia. E la Radio risulta più umana che mai, più forte di sempre…

Il Radio Advertising Bureau (R.A.B.) è l’associazione numero 1 al mondo nella promozione del mezzo Radio presso la clientela pubblicitaria, in particolare agenzie e centri media. E’ sostenuta dalle iscrizioni di migliaia di stazioni Radio negli USA che ne ricevono servizi di ricerca e di formazione. Le emittenti sono comunque consapevoli che l’attività principale del R.A.B. è quella di promuovere la forza della Radio presso l’utenza del mondo della pubblicità.

Numerosissime sono le ricerche che vengono divulgate dal R.A.B. ogni anno e ormai dal 1950, anno della fondazione. Indimenticabili le presentazioni presso le convention del NAB. Il faro della conoscenza della funzione della Radio. Tra gli strumenti più potenti degli ultimi anni ci sono anche i filmati e in particolare quelli denominati “sizzle video”. Si tratta di video della durata massima di 5 minuti, molto spettacolari, che collezionano i plus dichiarati dai clienti.

Le affermazioni dei clienti pubblicitari sulla Radio in piena pandemia

L’ultimo video della serie “sizzle video” è quello appena qui sopra pubblicato. Per chi non conosce l’inglese ecco una selezione delle affermazioni più efficaci ribadite nel video dai manager delle più prestigiose agenzie e dei clienti pubblicitari negli Stati Uniti d’America.

Se la vita era già dura prima del Covid-19 ora lo è diventata ancora di più. In questi tempi difficili abbiamo bisogno di navigare con coloro i quali ci fanno sentire bene, vivi e che ci offrono una speranza sulla direzione da intraprendere. La Radio fa tantissime di queste cose e facilita la connessione, sia verso il passato che nel presente. E lo fa come nessun altro media.

La Radio riporta alle origini. Sin da ragazza ho avuto un legame personale con i DJ localiIl loro status di influencer è ora di grande responsabilità. La loro è una relazione uno a uno nella immaginazione di chi ascolta.

La Radio funziona perché è audio. E l’audio è il modo più importante di raccontare le storie, di muovere le persone e dunque di promuovere anche i prodotti.

Il 2020 ci ha indotto a focalizzarci su quanto operi bene la Radio locale. Svolge una connessione al livello più intimo con l’ascoltatoreLa Radio funziona perché è rappresentata da persone realirelazionate con il mondo locale che è composto di altre persone reali che cercano un legame.

Anche se non visualizzi le cose di fronte a te, l’audio dalla Radio può essere molto potente e altrettanto evocativo sollecitando il senso della vita e delle esperienze e producendo gioia attraverso la sonorità.

Tutto quello che riguarda l’audio e la Radio sta crescendo incredibilmente.

Ora più che mai le persone stanno cercando compagnia. L’ascolto si è trasferito dal lavoro a casa ma il focus della Radio è stato sempre quello di riflettere la vita degli ascoltatoriE così anche se hanno cambiato la loro vita, il loro bisogno di compagnia non è cambiato.

La Radio funziona perché è un amico, un collega, una compagnia. E’ importante per la mia comunità. E’ un facilitatore, è una guida. Come esseri umani abbiamo le nostre caratteristiche. Abbiamo consuetudini su cui ci basiamo e che ci permettono di affrontare la vita tutti i giorni. La Radio è come un sostituto di umanità e ha tutte le splendide caratteristiche per farlo. E lo fa come nessun altro media.