Different: la nuova communication Company

Dalla fusione di Acqua Group, Young Digitals e True Company, nasce Different, la nuova Company caratterizzata da una struttura fluida di talenti trasversali che si plasma sull’unicità di ogni marca da narrare. 

Sostenere la marca, raccontarla, farla scegliere dal consumatore: le sfide di oggi per i player della comunicazione sono tante e si inseriscono in uno scenario sempre più complesso e digitale, soprattutto in questo periodo di pandemia e smart working. Ripensare i modelli di business e i processi, rendendoli analitici e creativi è la chiave vincente per tutte le agenzie che, oltre ad aver successo, puntano anche a un respiro internazionale.  

“Comprendere la trasformazione in atto è fondamentale per le agenzie di comunicazione e Different rappresenta sicuramente una novità nel nostro mercato” commenta Davide Arduini Founder Acqua Group, “la nostra azienda si basa, infatti, su un inedito business model che si rivolge a CMO/CEO per i quali la governance del marcom diventa sempre più complessa e time consuming e che necessitano di una nuova struttura organizzativa che ad oggi non esisteva. La nostra missione? Offrire le migliori soluzioni tailor-made grazie al più ampio spettro di competenze”.

“Perché dunque abbiamo pensato di creare una communication Company e non l’ennesima agenzia di pubblicità?” prosegue Massimiliano Gusmeo Founder True Company. “Noi esistiamo per raccontare alle persone il perchè altri brand esistono e il loro ruolo nella vita della gente. Analitici, creativi e strategici: abbiamo un approccio neurale che lavora su tavoli trasversali; questo perché, come ci insegna il permission marketing, il contenuto deve essere rilevante per il target, soprattutto nel periodo attuale”.

“Different ha una nascita italiana, figlia al tempo stesso di una cultura internazionale, come comunica il nostro nome: la diversità è ricchezza e la contaminazione tra anime e mondi, alimenta il valore di quello che facciamo” riferisce Michele Polico Founder Young Digitals.

“In Different le cose che contano sono il talento e la capacità di creare squadra: chiunque abbia queste caratteristiche da noi sentirà sempre di essere nell’azienda giusta”.

“Siamo dei creator ma tutto ciò che creiamo – piani di comunicazione, campagne ATL, attivazioni digital – non è mai per noi stessi, bensì per la marca.” Aggiunge Lorenzo Cabras Partners True Company. “Questo significa che non ci innamoriamo delle nostre idee: ci innamoriamo dei risultati che queste potranno portare ai brand. Le persone in Different hanno competenze e conoscenze liquide, una naturale attitudine a sfumare i confini della propria quotidianità in quelli del collega, perché solo così il lavoro genera un valore diverso e nuovo. In Different troviamo quelle che si definiscono T-shaped people”.

I numeri del gruppo, presentati da Roberto Frassinelli CFO & Finance Acqua Group, parlano da soli: “125 dipendenti, tra le sedi di Milano e Padova, e un fatturato di oltre 23 milioni di euro rendono Different, già dalla sua nascita, tra le più grandi società indipendenti di comunicazione completamente integrate in Italia. Un progetto tra società in crescita: il gruppo, infatti, nonostante Covid-19 è cresciuto anche nel 2020, con un EBITDA che supera i 3 milioni in aumento del 20% rispetto al 2019. Different, inoltre, partecipa al progetto ELITE, il programma di Borsa Italiana dedicato alle aziende ambiziose che con un modello di business solido hanno una chiara strategia di crescita”. 

Il gruppo può contare, infine, sul know-how fortemente specializzato e focalizzato sulle Ricerche di mercato, ovvero EMG, membro di ESOMAR.

“Un progetto non solo italiano ma dal respiro internazionale, Different, infatti, è già presente ampiamente all’estero con un network esteso e capillare, come dimostrano i numerosi clienti, partner e progetti attivi.” Conclude Andrea Cimenti Founder Acqua Group, “Siamo dunque molto orgogliosi di presentarvi oggi la nostra nuova Company in cui lavorano già i migliori manager nel nostro settore, tra cui Giorgia Francescato General Manager, Francesco Guerrera Chief Creative Officer e Fabrizio Masia Direttore Generale EMG”.