IF! presenta le linee editoriali della settima edizione

A meno di due mesi dall’inizio della settima edizione di IF!, in programma dal 9 al 14 novembre, il Festival della Creatività organizzato e promosso da ADCI – Art Directors Club Italiano e UNA – Aziende della Comunicazione Unite in partnership con Google,  annuncia le linee editoriali che ispireranno il palinsesto dell’evento.

Nell’anno del mantenimento delle distanze, IF!2020 ha scelto di accorciarle attraverso tre percorsi:

‘Industry Undistancing’, per rilanciare la creatività collaborativa nella comunicazione e avvicinare agenzie e aziende, ma anche istituzioni e settori (dall’arte, alla tecnologia, al cinema);  

‘People Undistancing’, per ridurre il distacco tra le persone e i ruoli: junior e ECD, creatività e produzione, celebrità e pubblico, scuola e lavoro, ricercando nella creatività la spinta verso nuove connessioni;

‘Purpose Undistancing’, che mira a ridurre le distanze tra esigenze commerciali e valori aziendali, per ridisegnare un mondo nuovo attraverso visioni di business più consapevoli e vicine alle persone.

Il calendario ufficiale del Festival proporrà nei primi giorni della settimana (da lunedì 9 a giovedì 12 novembre) 10 corsi di formazione, tra master e workshop digitali, per poi ospitare, nelle due giornate di venerdì 13 e sabato 14 novembre, 33 panel – tra talk, stories, lectures, interviews e roundtable – che saranno visibili in streaming gratuito e che vedranno il ritorno di format ‘storici’ come “Le dieci domande scomode”, la “Director’s Battle” e “IF! We Made It”.

Nell’ottica dell’undistancing, UPA – Utenti Pubblicità Associati quest’anno è per la prima volta partner ufficiale di IF!. Da sempre vicina al Festival della Creatività, l’associazione guidata da Lorenzo Sassoli de Bianchi porterà a IF! anche il punto di vista delle aziende clienti e coinvolgerà i suoi associati in un nuovo format dedicato ai CMO che accorcerà le distanze tra professionisti e aspiranti tali.