Azimut Yachts racconta con Gabriele Muccino il nuovo Magellano 25 metri

Un regista eccezionale per uno yacht decisamente anticonvenzionale: Gabriele Muccino dirigerà un cortometraggio per celebrare il lancio del nuovo modello della Collezione Magellano, con interni firmati dall’architetto e designer Vincenzo De Cotiis.

Da una parte un brand simbolo della nautica d’eccellenza nel mondo, dall’altra un regista pluripremiato la cui fama è arrivata fino ad Hollywood: Azimut Yachts sceglie Gabriele Muccino per raccontare il suo nuovo yacht Magellano 25 Metri, che verrà presentato in anteprima mondiale il prossimo settembre 2020.

Per parlare di uno yacht così fuori dal comune, che vede anche la mano del pluripremiato designer Ken Freivokh negli esterni, il brand ha individuato un linguaggio nuovo, ricorrendo ad una scelta inedita nel settore della nautica. Il cantiere, che ha fatto dello stile e dell’eleganza Made in Italy uno dei punti fermi della sua filosofia aziendale, ha quindi affidato a Gabriele Muccino la realizzazione di un cortometraggio per lanciare quest’ultimo originale progetto, riconoscendo nel regista, famoso nel mondo per il suo talento (che gli è valso ben quattro David di Donatello), uno ‘spirito affine’. 

La prima del cortometraggio avverrà il prossimo settembre nella cornice del parco della Fondazione Maeght, a Saint-Paul-de Vence in Provenza, nel corso della serata di gala organizzata da Azimut Yachts per una première esclusiva di Magellano 25 Metri. 

Il cortometraggio racconterà con grande poesia le infinite sfumature che legano arte ed emozioni, intrecciandosi in modo quasi magico con il Magellano, che nella narrazione diventerà perfetta sintesi di rigore ed estro, disciplina e creatività, ragione e sentimento.