Berlitz a Milano domina le lingue e la metro del Duomo

Berlitz, la scuola di lingue nata del 1878 negli Stati Uniti e presente oggi con più di 500 sedi in oltre 70 Paesi in tutto il mondo, cresce e apre una nuova sede a Milano in via Agnello 20.

Da quando è nata, 140 anni fa nel Rhode Island, Berlitz ha contribuito ad aprire il mondo di milioni di persone attraverso l’insegnamento delle lingue e della comprensione culturale. Oggi continua, aprendo nuovi centri e utilizzando nuove tecnologie per creare esperienze uniche e personalizzate.

I nuovi spazi, che verranno inaugurati il 7 settembre, si trovano in una posizione esclusiva nel centro della città. Il layout della sede è stato studiato dall’architetto Alberto Barbero, che ha realizzato un open space aperto e accessibile, con aule modulabili in base alle necessità formative e al numero di studenti. Gli spazi così strutturati, per la loro qualità e praticità, saranno presi a modello anche per le nuove sedi di Berlitz che in futuro apriranno in Italia.

A partire dal 7 settembre e per la durata di un mese, inoltre, la scuola lancerà una nuova campagna di comunicazione, ironica e provocatoria, che gioca con gli stereotipi caratteristici delle persone di diverse nazionalità per sostenere il claim “Domina le lingue”. Ecco allora che   nel soggetto “Domina l’inglese” vediamo una dominatrice sottomettere un British gentleman, nel “Domina il francese” un lottatore immobilizzare un francese con baguette e nel “Domina lo spagnolo” un illusionista incantare un ballerino di flamenco.

Sono solo alcuni degli ironici format pensati dai creativi di “The George” (Direzione creativa Lino Bragadini, illustrazioni Tiago Hoisel, art/copy Jaime Campiña e Luis Tardón) che saranno esposti negli spazi della fermata Duomo della metropolitana di Milano, a pochi passi dalla nuova sede in via Agnello. Oltre alla “domination” di Duomo, le affissioni interesseranno altre 70 fermate della metropolitana e alcuni tram del centro storico, a cui si aggiunge anche un’ampia attività ADV sui social network. L’agenzia “The George” ha curato anche gli aspetti di pianificazione della campagna.

“Con l’inizio del nuovo anno scolastico rilanciamo con grande entusiasmo le nostre attività, che non si sono fermate neanche durante le settimane di emergenza, forti della professionalità dimostrata nei lunghi anni di insegnamento in Italia – dichiara Loredana Cozzaglio, Learning Center Director della scuola a Milano. La nuova sede darà maggiore spazio alle attività in presenza e con l’originale campagna di comunicazione contiamo di coinvolgere i più giovani, avvicinandoli sempre più allo studio delle lingue straniere”.

La scuola offre corsi a privati e aziende con diverse soluzioni formative di persona o a distanza, non solo di lingua ma di cultura a 360 gradi, forti dell’efficacia del Metodo Berlitz, basato sull’immersione linguistica presentata nel contesto di situazioni di vita reale, e di strumenti come il Cultural Navigator che consente di colmare i potenziali gap nell’approcciare le diverse culture. Per i più esigenti Berlitz offre il corso intensivo Total Immersion: un’esclusiva Berlitz che prevede un team di insegnanti totalmente dedicati a uno studente per una o più settimane con 12 lezioni al giorno, business lunch incluso. Una soluzione all inclusive che consente di imparare a parlare una nuova lingua in una settimana.

Grazie alla sua lunga esperienza e al suo network internazionale, Berlitz può garantire  l’insegnamento di oltre 40 lingue con la più ampia copertura di corsi: lezioni individuali, online, corsi aziendali, di gruppo, studio all’estero e corsi per bambini e ragazzi.