Abarth entra negli E-games

370

Abarth, brand sportivo di FCA, sarà protagonista di un torneo di e-Sport in cui appassionati di questo brand e di motorsport, potranno sfidare Abarthisti e professionisti del settore, con una Abarth completamente personalizzabile. 

Per un brand nato come scuderia sportiva, negli Anni ’50, non poteva mancare un torneo virtuale che trasmettesse l’adrenalina della pista ai propri fan. 

L’obiettivo di questo progetto è infatti quello di unire appassionati di Motorsport, soprattutto “virtuali”, attraverso la creazione di una community di E-gamer, accomunati dalla passione per gli E-games e la competizione sportiva su due e quattro ruote; caratteristiche molto affini agli appassionati del brand Abarth. 

Gli E-sport, tra l’altro, sono in continua crescita tra gli italiani e il lockdown ha ulteriormente accelerato questa tendenza. 

Il progetto, al via dal 25 luglio, è stato concepito in team tra Starcom e Publicis Groupe Sport & Entertainment, recentemente invitata a far parte dell’OIES – Osservatorio Italiano E-sport. Un lavoro di squadra delle due sigle del Gruppo Publicis, che consente di fornire al cliente un risultato efficace in ogni aspetto, grazie alle diverse professionalità che vi contribuiscono. 

Creazione, management e promozione dell’Abarth Tournament, sono gli ambiti gestiti dal team integrato del Gruppo Publicis, OneTeamFCA, in collaborazione con il team E-sports Qlash e Abu Media. Il torneo, sim-racing, sarà composto da 8 gare di qualificazione – di cui due dedicate agli Abarthisti, che avranno a disposizione anche due tutorial days, a cui prenderanno parte oltre 150 e-player che si sfideranno per accedere alla finale.

Le gare di qualificazione saranno trasmesse sul canale Twitch di Qlash e, in contemporanea, sulla pagina Facebook di Abarth. La finalissima, invece, sarà “streammata”, nella sezione e-sport di Gazzetta dello Sport, oltre che sui due precedenti canali. L’obiettivo è la formazione di un team Abarth che affronterà i gamer professionisti in finale.

“Poter dare il nostro contributo consulenziale e strategico ai Brand che seguiamo è ciò che ci entusiasma di più. Essere al fianco di Abarth nel trovare strade sino ad ora inesplorate, per raggiungere persone nuove, parlando un linguaggio vicino a loro ed estremamente contemporaneo, è una sfida che abbiamo accolto con entusiasmo e che ci ha portati a realizzare questo inedito progetto. Siamo la Human Experience Company e mettere al centro del nostro lavoro le persone con le loro peculiarità ed i loro interessi e passioni è il fulcro del nostro approccio”, ha commentato Boaz Rosenberg, Direttore Generale di Starcom Italia.