Bonduelle torna in TV con Mais Bonduelle

315

Sarà on air fino a fine luglio sulle principali emittenti televisive lo spot che ha come protagonista il Mais Bonduelle Senza Residuo di Pesticidi, con un messaggio focalizzato ancora di più sulle caratteristiche di questo prodotto.

Oltre alla TV, l’azienda investirà nello stesso periodo anche sul digital con un messaggio ottimizzato per i canali web.

Lo spot, firmato Leagas Delaney, sarà contraddistinto dal nuovo payoff: “Bonduelle. Il mondo che ci piace”, un messaggio che ribadisce l’amore di Bonduelle per il mondo delle verdure e per un’agricoltura sostenibile. Si tratta di un posizionamento che rispecchia a pieno i valori dell’azienda: “Il mondo che ci piace” è un claim inclusivo, che vuole condividere con i consumatori la volontà di fornire prodotti buoni per le persone e per l’ambiente, come il Mais Senza Residuo di Pesticidi, che è anche senza zuccheri aggiunti, senza conservanti e senza OGM.

Con il Mais Senza Residuo di Pesticidi lanciato lo scorso aprile, l’azienda ha avviato il programma Bonduelle S’Impegna: un piano di azioni concrete basato su 6 pilastri. Tra questi c’è l’obiettivo di ridurre al minimo l’utilizzo di additivi, conservanti e pesticidi in modo da favorire produzioni sempre più sostenibili e qualitative. Bonduelle S’impegna si riflette nella voglia di comunicare un progetto per un mondo migliore in cui brand e consumatore sono alleati, entrambi in potere di fare scelte consapevoli.