Allianz on air con la campagna Stop&Drive

710

Allianz S.p.A. torna in comunicazione con la nuova campagna Stop&Drive, una novità per tutti i clienti che vogliono “mettere in pausa” con un click la propria polizza RC Auto, anche solo per due giorni, qualunque sia il motivo della scelta: una vacanza, un viaggio o altro.

L’attivazione di Stop&Drive sospende la polizza RCA ma Allianz mantiene attive gratuitamente e senza sospenderle tutte le protezioni assicurative Auto Rischi Diversi (Furto, Incendio, Scoppio, etc.) qualora incluse nel medesimo contratto.

Allianz aveva già annunciato il nuovo servizio gratuito per i clienti con una campagna pubblicitaria su quotidiani nazionali e locali a metà maggio.
Il nuovo spot è stato realizzato nelle scorse settimane ed è stato girato nella Torre Allianz e negli spazi di The Mall a Milano con la regia di Ago Panini, che ha valorizzato al meglio le location esaltando al massimo il contrasto cromatico e utilizzando un drone per inquadrature scenografiche e di grande effetto. L’idea creativa è stata affidata ad Ogilvy, uno dei maggiori network di comunicazione al mondo, sotto la direzione creativa di Giuseppe Mastromatteo. La casa di produzione è The Family. La pianificazione media è curata da Carat. La colonna sonora dello spot è la cover della canzone “Have a nice day” cantata da Giulia Militello, prodotta e arrangiata da Vittorio Cosma, come già nel 2018.

La campagna che prende il via in questi giorni prevede una importante pianificazione televisiva, che consentirà di raggiungere una audience di circa 46 milioni di italiani con oltre 5.000 spot e una frequenza media di visione degli spot pari a 14 volte a persona. La campagna, pianificata per tre settimane a dal 5 giugno, prevede oltre il 60% di passaggi pianificati in prime time, programmi ad alta audience e un focus importante sui programmi d’informazione. Per massimizzare i risultati, è prevista inoltre l’integrazione della comunicazione televisiva con una forte presenza digital sui principali network di video on line per raggiungere anche chi non vede la TV e sui principali siti di news con banner con formati impattanti.