Startup Competition: le 6 Startup finaliste che si sfideranno durante il WMF Online di giugno

1439

Sono state svelate le 6 startup finaliste della Startup Competition del WMF Online, che sabato 6 giugno, in diretta streaming dal Mainstage e per la prima volta online, si contenderanno i premi che incubatori, investitori e partner dell’iniziativa hanno messo in palio per un valore complessivo di oltre 300mila euro.

Si tratterà del primo grande spazio dedicato alle idee innovative nell’universo WMF: infatti, se duplice sarà l’evento – con l’edizione online del 4, 5 e 6 giugno e quella successiva del Palacongressi di Rimini del 19, 20 e 21 novembre – doppia sarà anche la Startup Competition, che in autunno in terra romagnola darà spazio a nuove idee, a nuovi progetti e a nuove opportunità.

Procedendo con ordine, però, i nomi già noti sono quelli delle 6 realtà selezionate per il WMF Online di giugno tra più di 500 progetti candidati: Intribe, Novac, Anote Music, I-Pro1, Yape, Entire Digital.

Startup molto diverse tra loro, così come i settori cui si rivolgono: editoria digitale, mobilità sostenibile e ingegneria civile, ma anche Big Data, robotica e Intelligenza Artificiale applicate in ambito business.

Per la prima volta, dunque, la competizione si svolgerà online, trasmessa in live streaming dal Mainstage e con l’ormai consueta formula che concederà ad ognuna delle 6 startup finaliste 3 minuti per presentare il proprio pitch e la propria business idea.

A valutare i progetti saranno il pubblico collegato in diretta e, al contempo, una giuria composta da rappresentanti di venture capital, investitori, partner corporate delle più rilevanti realtà dell’ecosistema innovativo tra cui Almacube, Arxivar, Arter, Boost Heroes, Cariplo Factory, Connectia, Codemotion, CrowdFundMe, Digital Magics, Digital On Things, dPixel, Engineering, Fondazione Golinelli, Guanxi, H-FARM, I3P, IAG, IBAN, Lazio Innova, LuissEnlabs, MetaGroup, Nana Bianca, Nuvolab, Pelliconi, Plug and Play, Pranaventures, Sella Lab, Smartangle, StarBoost, The Hive, Tim WCap e UniCredit Start Lab.
Al termine di ogni presentazione, giurati e pubblico esprimeranno il proprio voto per decretare il vincitore.


“Le tantissime candidature da parte di startup italiane e internazionali, che si aggiungono alle oltre 2mila delle ultime edizioni della competizione, rappresentano segnali importanti per l’ecosistema innovativo”
spiega Cosmano Lombardo, Ideatore e Chairman del WMF. “La Startup Competition del WMF si conferma nuovamente un punto di riferimento per tutti gli stakeholder del settore oltre che, come visto per i casi di successo delle edizioni precedenti, un volano per la crescita ed il rinnovamento dell’intero settore in Italia e all’estero”.

Startup Opportunities: la Sala Startup e la Startup Competition di novembre

Il WMF Online dei prossimi 4, 5 e 6 giugno, inoltre, confermerà all’interno del suo ricco programma la Sala Startup, un autentico evento verticale dedicato all’imprenditorialità e ideato al fine di offrire sempre maggiore spazio e opportunità di crescita ai progetti innovativi meritevoli.

La Sala Startup rappresenterà infatti un’importante vetrina per altre 28 startup candidate che, pur non rientrando tra le finaliste della competition, si sono distinte per il potenziale innovativo della loro business idea.

Lo scorso anno la sala ha accolto 36 delle startup in gara, che hanno presentato la propria idea ai partecipanti e agli stakeholder presenti, i quali a loro volta hanno messo in palio più di 40 premi in prodotti e servizi per un valore di oltre 90mila euro.

Le opportunità offerte dal WMF al mondo delle startup, come già anticipato, saranno però estese a tutto il 2020 e, di fatto, raddoppiate. Una volta archiviata la Startup Competition legata all’evento di giugno, infatti, una seconda call sarà aperta a nuove realtà imprenditoriali, per giungere ad una competizione con altre 6 finaliste chiamate a salire sul Mainstage della 8^ edizione del Web Marketing Festival, il 19-20-21 novembre e questa volta fisicamente al Palacongressi di Rimini.

Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione alla Startup Competition di novembre sono consultabili sul sito del Web Marketing Festival alla pagina dedicata alla call. Sarà possibile ricevere aggiornamenti sulla fase finale della Startup Competition, inoltre, anche su RDS Next, la prima social radio che si esprime contemporaneamente su più piattaforme digitali.
RDS Next, condividendo con il Festival i temi di innovazione digitale e talento giovanile, è infatti Radio Partner ufficiale del WMF 2020 e promuoverà on-air l’evento e la Startup Competition attraverso il linguaggio e le forme di intrattenimento preferite da Millennials e Generazione Z.

La Startup Competition più grande d’Italia

Con oltre 2.500 startup candidate nelle ultime sette edizioni, la Startup Competition del WMF è la sfida tra startup più grande d’Italia. Nelle precedenti edizioni, più di 150 tra partner e investitori hanno consegnato premi per un valore complessivo di oltre 1 milione di euro, supportando concretamente lo sviluppo delle startup il rilancio dell’ecosistema innovativo italiano. Nel 2020 la Startup Competition si presenterà con una doppia edizione: online il 6 giugno e a Rimini il 19, 20 e 21 novembre 2020.