George Culmer nuovo Presidente del Gruppo Aviva

210

Aviva ha nominato George Culmer Presidente non Esecutivo a partire dal 27 maggio 2020. Culmer succederà ad Adrian Montague che si ritirerà dal Consiglio di Amministrazione il 31 maggio 2020. Ciò fa seguito all’annuncio del 21 gennaio scorso relativo alle dimissioni dello stesso Montague dalla carica di Presidente.

George Culmer

George Culmer apporta al ruolo una vasta esperienza nel campo delle assicurazioni e dei servizi finanziari più in generale. Culmer è attualmente Senior Independent Non-Executive Director di Aviva, ruolo che ricopre a partire da gennaio 2020 ed è entrato in Aviva come Non-Executive Director nel settembre 2019. È anche Non-Executive Director di Rolls Royce Holdings plc.

In precedenza, Culmer ha ricoperto il ruolo di Chief Financial Officer di Lloyds Banking Group plc e Chief Financial Officer di RSA Insurance Group plc. Ha inoltre occupato posizioni di rilievo presso Zurich Financial Services e Prudential plc.

La nomina di George Culmer è il risultato di un approfondito processo di selezione esterno e interno guidato dal Comitato Nomine e Governance del Consiglio di Amministrazione. La nomina è stata approvata dal PRA e dal FCA.

Contemporaneamente, il Consiglio di Amministrazione ha avviato un processo di nomina di un Senior Independent Non-Executive Director che prenderà il posto di George Culmer.

George Culmer commenta: “Sono onorato di essere stato nominato Presidente di Aviva. Vorrei ringraziare Adrian per il lavoro svolto negli ultimi 7 anni e per la sua leadership in un periodo di grandi cambiamenti. La missione di Aviva, per più di 320 anni, è stata quella di supportare le comunità in cui opera ed essere vicina ai propri clienti nei momenti veramente importanti. Continuare in questa direzione è oggi più importante che mai, anche in considerazione dei tempi sfidanti in cui viviamo. Per quanto mi riguarda, lavorerò a stretto contatto con Maurice e tutto il board direttivo, per fare in modo che Aviva continui a essere al fianco di tutti i nostri clienti, i nostri colleghi e i nostri investitori.”