Nuova campagna TV e digital di Lega del Filo d’Oro

Si rinnova la partnership tra Arkage e Lega del Filo d’Oro, associazione punto di riferimento in Italia per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. Dopo aver dato vita con successo alla campagna Adotta un mondo di sì, l’agenzia di cui è CEO Pasquale Borriello – in collaborazione con la startup specializzata in predictive analytics W-Mind– ha ideato e realizzato per la Onlus il nuovo video 2020 destinato a TV e digital

Un’operazione altamente innovativa, perché basata sul modello Data-Powered Creativity elaborato da Arkage e W-Mind: creatività e dati insieme per cambiare il modo di comunicare. 

W-Mind ha analizzato, mediante l’algoritmo di intelligenza artificiale VISION, le variabili socio-demografiche, geografiche, comportamentali e psicometriche di tutti i donatori italiani, con l’obiettivo di raggiungere differenti segmenti di audience attraverso le parole chiave più rilevanti e le creatività e i contenuti più adatti ai loro bisogni.

Scopo finale della campagna: massimizzare i risultati di donazione – fondamentali per la Lega del Filo d’Oro che grazie all’attività di raccolta fondi riesce a garantire lo standard di servizi necessario ai bisogni dei suoi utenti – ma anche creare una comunicazione più umana e personale che tenga conto delle caratteristiche personali e di elaborazione dei singoli donatori.

Sulla base degli insight emersi dall’analisi di W-Mind, che hanno messo in evidenza le aree semantiche di maggior importanza per i potenziali donatori, Arkage ha realizzato la creatività della campagna TV e digital 2020 di Lega del Filo d’Oro mettendo il nucleo familiare al centro del concept creativo. Il video racconta la storia della famiglia di un bambino affetto dalla Sindrome di Charge, approfondendo l’avventura intrapresa da genitori, fratelli e parenti per garantire un domani alla portata del proprio piccolo.