5 consigli per trasformare l’inaugurazione del negozio in un successo

Avviare una nuova attività commerciale vuol dire anche fare i conti con l’organizzazione dell’evento inaugurale. Ecco una guida utile su come inaugurare l’apertura di un negozio. 

Avviare una nuova attività commerciale vuol dire sottoporsi ad un lungo periodo di impegni, progettazioni vari e valutazioni. Alla fine di tutto è lecito quindi desiderare una grande festa per inaugurare l’inizio di un nuovo percorso e farsi conoscere dai nuovi potenziali clienti. 

L’inaugurazione di un negozio rappresenta infatti la presentazione ufficiale dell’attività al pubblico e dunque va sfruttare per fare un’ottima prima impressione. Vediamo come organizzare l’evento nel miglior modo possibile.  

  • 1 – Stampa adesivi, locandine e materiali promozionali

Per prima cosa consigliamo di munirsi di tutto il materiale necessario ad avviare una buona campagna di promozione: cartelloni pubblicitari, brochure, adesivi e locandine sono molto utili. Per realizzare e stampare questi supporti senza spendere un capitale è possibile sfruttare il servizio online di Elettra Officine Grafiche, una tipografia toscana che stampa adesivi, brochure, manifesti, locandine, cartelloni e spedisce in tutta Italia in modo veloce e con un ottimo rapporto qualità prezzo. 

  • 2 – Scegli data e ora dell’evento con attenzione

Prima di scegliere la data e l’orario dell’inaugurazione bisogna comprendere chi è il “target” e quindi chi sono le persone interessate ai prodotti o ai servizi che vende l’azienda. Bisogna capire anche quali sono le loro esigenze, le loro abitudini e i loro bisogni. Perché è importante scegliere il giorno della settimana e l’orario in base al target? Perché all’inaugurazione devono venire le persone che potenzialmente acquisteranno, anche se non subito, i prodotti o i servizi offerti, e non solo “semplici” curiosi.

  • 3 – Prepara inviti e volantini

Dopo aver stabilito la data dell’inaugurazione si può procedere con la creazione di inviti personalizzati, volantini e locandine. Questi supporti rappresentano il tuo biglietto da visita e determineranno la partecipazione e l’affluenza nel negozio in occasione dell’inaugurazione. È necessario scrivere un testo accattivante ma chiaro, semplice e leggibile allo stesso tempo, da incastonare in un impianto grafico coerente e gradevole. Chi non avesse il budget per affidare il compito ad un grafico professionista può fare da solo usando uno dei numerosi tool gratuiti di impaginazione volantini che si trovano su internet, da stampare poi con un servizio online come quello già citato di Elettra Officine Grafiche. 

  • 4 – Buffet e intrattenimento

L’inaugurazione di un negozio è una festa e ad una festa non può mancare l’intrattenimento, cibo, musica e tutto l’occorrente per un brindisi speciale. Per stabilire il quantitativo del buffet bisogna stimare indicativamente quante persone verranno all’inaugurazione. Oltre che farsi conoscere dai nuovi potenziali clienti, il buffet rappresenta un momento di convivialità da sfruttare per conoscere e allacciare rapporti con potenziali fornitori o partner commerciali. 

  • 5 – Un omaggio per dire “grazie”

È importante ringraziare le persone che hanno partecipato all’inaugurazione. L’inaugurazione non è solo una festa ma è anche un modo per vendere la merce o i servizi dell’azienda. Durante l’evento si consiglia di consegnare ai presenti un prodotto in omaggio, un coupon o un buono sconto utilizzabile entro una certa data, per instaurare un rapporto di fiducia e incentivare le persone a tornare.