Report vince la serata (con Virus e Calabria ) ma ‘Stasera Italia’ tiene

1005

di Mario Modica

Una botta da tre milioni e centomila  spettatori. L’esordio del programma Report  ha superato ogni aspettativa consegnando a Rai Tre uno share a doppia cifra : il 10%.

Un risultato notevole che però non ha schiacciato il concorrente virtuale di Rete 4 che supera comunque lo sbarramento del quattro per cento e va oltre il 5 nella parte del preserale. Non era scontato per Barbara Palombelli e la sua squadra che comunque porta a casa una media consistente in prime time destinata ai cosiddetti speciali.

Soffre ma regge l’offerta di Rete 4 che s’ è reinventata rete di informazione e in poco tempo è riuscita addirittura a superare spesso i concorrenti. Pesanti invece le ripercussioni politiche della puntata del programma di Rai Tre che raggiunge il picco proprio con la parte sulla malasanità in Calabria sfiorando un coproso 13% di share, un problema endemico che però in queste ora si manifesta in tutta la sua drammatica plasticità.

E lascia di stucco la dichiarazione del capo locale della protezione civile che deve gestire una emergenza drammatica ed esplosiva nella regione più povera di Italia mettendo in grave imbarazzo la pur combattiva presidente Jole Santelli con la dichiarazione : “Io non ne capisco nulla di sanità e di ventilatori”.

Una beffa per i Calabresi che speravano in una sterzata e un avvertimento non proprio blando per il ‘king maker’ di una giunta , l’onorevole Francesco Cannizzaro, secondo i giornali l’uomo tuttofare del nuovo assetto politico calabrese. Se l’inizio è questo, per l’onorevole reggino ci sarà molto, ma molto da lavorare….E per una donna di polso come Jole Santeli molto su cui riflettere.